Le Nike di Jacquemus, in uscita il 28 giugno, sono già un'icona

Spettacolo

Le sneaker, una rivisitazione delle Nike Air Humara, saranno disponibili al pubblico a partire dal 28 giugno sul sito ufficiale del brand francese di Simon Porte 

Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sulle notizie di spettacolo

 

 

Nella stagione che sta portando all'apice la mania per le collaborazioni tra i brand di moda, specie con collezioni di impronta palesemente sportiva, la collaborazione di Nike con Jacquemus, il marchio fondato dal designer Simon Porte, uno dei più amati dai giovanissimi, sta già dando i suoi frutti in termini di attesa per il 28 giugno, il giorno in cui la capsule, composta da capi d'abbigliamento e accessori, sarà disponibile al pubblico. Nel dibattito sui social media, palcoscenico dove sono apparse per la prima volta le prime Nike brandizzate Nike e Jacquemus, le scarpe sportive disegnate dallo stilista francese sono già un'icona, come provano i tanti commenti al post.

Le sneakers Nike + Jacquemus

approfondimento

Jacquemus annuncia l'esclusiva collaborazione con Nike

C'è davvero tanta curiosità per la capsule collection Jacquemus + Nike annunciata con più di un mese di anticipo rispetto alla sfilata “Le Papier” in cui andrà in scena la collezione Autunno Inverno 2022-23 ad Arles, non lontano dai luoghi di origine di Simon Porte.

Un mese è stato più che sufficiente per innalzare i livelli di attesa dei fashion addicted che già normalmente mandano sold out tutti i pezzi delle collezioni del giovane designer, protagonista da diverse stagioni di una storia di grande successo commerciale il cui prossimo capitolo, scritto in collaborazione con Nike, sembra davvero destinato a sbaragliare ogni record di vendite del brand Made in France.

Il primo ad essere entusiasta della collaborazione è proprio lo stilista che ha pubblicato le foto delle sue Nike, una rivisitazione delle Nike Air Humara, sneaker iconiche del brand.
Le scarpe che hanno una suola spessa, leggermente chunky, saranno disponibili in due varianti di colore: grigio chiaro e bianco e marrone e nero, entrambe con inserti beige in morbido camoscio. Ai dettagli in rosa (nella versione marrone) si aggiungono lacci beige, tonalità sovrana nell'estetica minimalista dello stilista.

Le ispirazioni di Simon Porte per la capsule

approfondimento

Puma, la terza capsule collection di Ana Mena per Aw Lab

Qualche accenno alla gamma di colori che caratterizzerà la collezione era stato già rivelato in alcune interviste rilasciate dallo stilista nelle ultime settimane ai magazine di settore ma era stato proprio Porte a pubblicare per primo sul suo profilo Instagram ufficiale, che conta quasi cinque milioni di follower, il moodboard con le ispirazioni della collab che, oltre alle scarpe, comprenderà pantaloncini biker stile ciclista, gonne a pieghe modello divisa da tennis, calze lunghe e abiti dal taglio sportivo, ideali per l'attività fisica e per trascorrere giornate all'aperto, attività preferita del giovane provenzale nel suo tempo libero.
Ad innalzare il livello di glamour che circonda la collezione, hanno poi contribuito gli scatti di Tom Kneller con l'attrice Sidney Sweeney, star del cast di Euphoria, indossatrice d'eccezione dei capi Jacquemus e Nike. Il suggestivo shooting, realizzato con lo sfondo di un impagabile tramonto alle Hawaii, è stato particolarmente apprezzato dagli utenti e nell'ambiente della moda perché rappresentativo della recente tendenza che sta facendo tornare alla ribalta lo stile da motociclista, ciclicamente presente sulle passerelle e nei guardaroba delle celebrity e molto in voga nei primi anni del Duemila.

Spettacolo: Per te