Ucraina, Ben Stiller incontra Zelensky a Kiev: “Sei il mio eroe”. VIDEO

Spettacolo

L’attore è stato ospite al palazzo presidenziale dove ha incontrato il leader ucraino: "Avevi già fatto una grande carriera da attore ma adesso...", gli ha detto. Un divertito Zelensky ha replicato: "Non così grande quanto la tua”. La star di Hollywood, che è anche ambasciatore di buona volontà delle Nazioni Unite, ieri ha visitato Leopoli per portare aiuti umanitari, mentre oggi è stato a Irpin

Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sulle notizie di spettacolo

 

Prosegue il viaggio in Ucraina dell’attore Ben Stiller. Oggi la star di Hollywood, che è anche ambasciatore di buona volontà delle Nazioni Unite, ha incontrato il presidente Volodymyr Zelensky a Kiev. "Sei il mio eroe", ha detto Stiller salutando il leader ucraino al suo arrivo nel palazzo presidenziale, come si vede in un video diffuso sui social. Poi ha sottolineato quanto Zelensky stia facendo per il suo Paese e per il mondo: "Avevi già fatto una grande carriera da attore ma adesso...", ha aggiunto Stiller. Un divertito Zelensky ha replicato: "Non così grande quanto la tua”.

Il viaggio di Ben Stiller in Ucraina

vedi anche

Ucraina, Ben Stiller a Leopoli per incontrare le vittime della guerra

La star americana, arrivata ieri in Ucraina per portare aiuti umanitari, nel colloquio con il presidente ucraino ha spiegato che "è veramente difficile capire quello che sta accadendo qui se non lo vedi di persona. Oggi sono stato a Irpin e ho visto un tale livello di distruzione, un conto è vederlo attraverso la tv e i social media, un conto è vederlo da qui, parlando con le persone", ha spiegato. Parlando di comunicazione, Zelensky ha affermato che anche se "non è interessante parlare di guerra ogni giorno, per noi è molto importante, affinché le persone non dimentichino e perché non si riduca la pressione sulla Russia". Stiller oggi è stato nel villaggio di Makariv, nella regione di Kiev, dopo essere stato ieri a Leopoli in missione per portare aiuti umanitari. L'Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati ha spiegato che la star hollywoodiana è arrivata al confine tra Ucraina e Polonia come ambasciatore di Buona Volontà dell'Unhcr per incontrare i profughi ucraini.

Spettacolo: Per te