Arisa ha cantato alla cerimonia di chiusura delle Olimpiadi di Pechino 2022

Spettacolo

Arisa è volata a Pechino per cantare l’Inno di Mameli durante la cerimonia di chiusura delle Paralimpiadi 2022. Con lei anche il sindaco di Cortina e la vicesindaco di Milano, per raccogliere il passaggio di testimone per i Giochi Olimpici Invernali di Milano-Cortina 2026

Venerdì 11 marzo Arisa è volata a Pechino per assistere alla cerimonia di chiusura delle Paralimpiadi 2022, dove ha cantanto l’Inno di Mameli durante il passaggio di testimone tra Cina e Italia per i prossimi Giochi di Milano-Cortina 2026. La cantante, che sarà anche l’interprete ufficiale dell’inno dei nuovi Giochi Olimpici e Paralimpici, Fino all’alba, ha raggiunto la Bandiera Olimpica e il Tricolore in un bellissimo abito a sirena rosso di Antonio Grimaldi e gioielli di Pasquale Bruni, in un omaggio alla nazione cinese. 

Arisa a Pechino per cantare l’Inno di Mameli alle Paralimpiadi 2022

approfondimento

Olimpiadi di Milano Cortina, l'inno ufficiale è Fino all'alba di Arisa

Arisa è volata a Pechino - proprio come la collega Malika Ayane lo scorso 20 febbraio - per esibirsi sulle note dell’Inno di Mameli, in uno speciale arrangiamento del producer Dardust. L’occasione? La cerimonia di chiusura dei Giochi Paralimpici Invernali 2022. Un’esibizione molto sentita, che ha visto Arisa emozionata nel poter rappresentare il suo Paese che sarà la prossima sede dei Giochi Olimpici e Paralimpici Invernali di Milano-Cortina in programma dal 6 al 15 marzo 2026. Una scelta non del tutto causale, quella di far esibire Arisa in Cina, visto sarà proprio la cantante ligure a prestare la sua inconfondibile voce alle note di Fino all’alba, la canzone scelta nelle scorse settimane come inno ufficiale dell’edizione dei Giochi tutta italiana. Con Arisa a Pechino anche il sindaco di Cortina d’Ampezzo, Gianpietro Ghedina, e la vicesindaco di Milano, Anna Scavuzzo, che hanno ricevuto simbolicamente dalla capitale cinese il passaggio di testimone, con lo scambio della Bandiera Paralimpica.

Il look di Arisa a Pechino

approfondimento

Olimpiadi di Pechino 2022, Malika Ayane canta l'inno di Mameli VIDEO

Dopo Malika Ayane, che lo scorso 20 febbraio ha raggiunto il palco del Bird’s Nest di Pechino, in un elegantissimo abito nero tempestato di diamanti, anche Arisa ha scelto di rappresentare la sua nazione in un outfit da vera diva, che è parso anche come un sentito omaggio, nei colori e nelle forme, alla nazione cinese che ha ospitato gli ultimi Giochi. Un abito da sera a sirena rosso dello stilista italiano Antonio Grimaldi, che la cantante ligure ha anche mostrato nei dettagli in alcuni scatti condivisi sui social, tempestato di ricami scintillanti e impreziosito dai gioielli floreali di Pasquale Bruni.

Spettacolo: Per te