Malika Ayane canta l'inno di Mameli per la chiusura delle Olimpiadi di Pechino 2022. VIDEO

Musica

La cantante milanese è volata a Pechino in compagnia del violinista veneto Giovanni Andrea Zanon per interpretare l’Inno Nazionale Italiano durante il consueto passaggio di consegne tra i vecchi e nuovi organizzatori delle Olimpiadi Invernali, a Milano-Cortina 2026

È stata un’emozionante cerimonia di chiusura, quella andata in scena ieri, domenica 20 febbraio, al Bird’s Nest di Pechino per la fine della ventiquattresima edizione dei Giochi Olimpici Invernali che ha portato la nostra Italia a vincere ben 17 medaglie in svariate discipline. Una grande festa che è stata anche il momento del passaggio di consegne: la bandiera Olimpica a cinque cerchi, torna in Italia dopo il successo di Torino 2006. Ad accoglierla il sindaco di Milano Beppe Sala e il sindaco di Cortina Gianpietro Ghedina. Con loro è arrivata da Milano un’elegante Malika Ayane che, accompagnata dalla delicata melodia di un violino, ha intonato l’Inno di Mameli, mentre lo stadio cinese sventolava il Tricolore e proiettava un’immagine brillante della Penisola.

Malika Ayane canta l’Inno di Mameli a Pechino 2022

approfondimento

Olimpiadi Invernali di Pechino 2022, la cerimonia di chiusura. FOTO

È per rendere omaggio alla prossima edizione dei Giochi Olimpici Invernali, la numero 25 che si terrà a Milano-Cortina nel 2026, che Malika Ayane ha raggiunto la capitale cinese per una meravigliosa ospitata in musica durante la tanto attesa cerimonia di chiusura. Insieme al passaggio di consegne segnato dallo scambio della bandiera olimpica – ora nelle mani di Sala e Ghedina – l'artista italiana ha intonato le note dell’Inno Nazionale Italiano. A renderla una performance magica e delicata non è stata solo la melodia della sua voce inconfondibile, ma anche le note di violino interpretate dal musicista Giovanni Andrea Zanon. Non solo Inno di Mameli, Malika Ayane è, insieme ad Arisa, la cantante scelta per interpretare uno dei due brani in gara per diventare l’inno ufficiale dei prossimi Giochi Olimpici Invernali tutti italiani. Mentre Arisa è in corsa per vincere con Fino all’Alba, la canzone di Malika Ayane si intitola Un po’ più in là. Entrambe hanno presentato per la prima volta i brani durante la seconda serata del Festival di Sanremo 2022 di Amadeus.

Malika Ayane a Pechino per l’inno italiano: una scelta non casuale

approfondimento

Malika Ayane a Sanremo 2022

Una scelta per nulla casuale, quella di far volare a Pechino Malika Ayane e Giovanni Andrea Zanon per interpretare l’Inno Italiano in vista delle prossime Olimpiadi di Milano-Cortina 2026. Non solo milanese la prima e veneto il secondo, a rappresentanza delle regioni italiane che ospiteranno i prossimi giochi, ma anche l’amore sportivo della stessa Ayane. La 38enne ex giudice di X-Factor avrebbe infatti di recente raccontato in un’intervista di Repubblica, il suo amore per i Giochi Olimpici e per lo sport in genere. “Nell’estate del 1992 sono andata in Marocco e mentre guardavo tutte le gare ho sognato di diventare una ginnasta. Vita che le ha regalato una carriera diversa, con tante  emozioni e un meritato successo, ma che non ha per questo scalfito quella passione per lo sport che rimane ben salda nel suo cuore.

malika ayane pechino 2022
©Getty

Spettacolo: Per te