Harry Potter e la maledizione dell’erede, la star James Snyder cacciata dallo spettacolo

Spettacolo
©Getty

Il protagonista dello show di Broadway è stato licenziato a seguito di una denuncia da parte di un membro del cast

James Snyder cacciato dallo spettacolo teatrale “Harry Potter e la maledizione dell’erede”. L'attore, che nello show interpreta proprio il celebre mago, è stato licenziato a causa della denuncia di un membro del cast.

James Snyder, i motivi del licenziamento

approfondimento

Harry Potter, gli attori che potevano diventare personaggi della saga

I produttori dello spettacolo teatrale hanno dichiarato di aver avviato un'indagine interna dopo aver ricevuto una denuncia su Snyder il 19 novembre 2021. La denuncia è stata presentata da Diane Davis, che nello show interpreta Ginny Potter, la moglie del personaggio di Snyder, Harry. Per questo motivo inizialmente l'attore ha preso un congedo a tempo indeterminato. Successivamente, terminate le indagini, la produzione ha deciso di licenziarlo. "Per rispetto della sua privacy - e per mantenere l'integrità dell'indagine - non faremo ulteriori commenti sulla questione". Oltre ad interpretare il ruolo principale in "Harry Potter e la maledizione dell'erede", Snyder è apparso nelle produzioni Broadway di "If/Then", "Cry Baby" e "In Transit". Nel suo curriculum troviamo anche film come "She's the Man", "Pretty Persuasion" e "The Gingerbread Man". "Ci impegniamo a promuovere un luogo di lavoro sicuro e inclusivo, motivo per cui abbiamo in atto solide politiche e procedure sul posto di lavoro per tutti coloro che sono coinvolti in Harry Potter e la maledizione dell'erede” hanno aggiunto i produttori dello spettacolo. “Ciò include rigorosi divieti contro le molestie in qualsiasi forma, nonché canali attraverso i quali qualsiasi dipendente può segnalare comportamenti che ritengono inappropriati. Continueremo a fare tutto il possibile per garantire che il team estremamente talentuoso che dà vita a questa produzione si senta al sicuro, potenziato e pienamente supportato". Anche Diane Davis “ha preso la decisione personale di chiedere un congedo".

Harry Potter e la maledizione dell’erede

Nello spettacolo teatrale “Harry Potter e la maledizione dell’erede” J.K. Rowling racconta la storia dei figli di Harry, Ron, Hermione e Draco Malfoy: Albus Potter, Rose Granger Weasley e Scorpius Malfoy hanno debuttato al Palace Theatre di Londra nel 2016 e da allora lo spettacolo è stato replicato in America, Australia, Canada e Germania.

Harry Potter e la maledizione dell’erede
©Getty

Spettacolo: Per te