Paris Fashion Week Primavera-Estate 2022, il calendario delle sfilate

Spettacolo

Camilla Sernagiotto

Photo Credits: immagine dal sito ufficiale fhcm.paris

Ecco tutti gli appuntamenti della kermesse di moda targata Ville Lumière. Un’agenda ricca di eventi, per metà live e per metà digitali, con tutti i più grandi nomi del glamour francese che scendono in campo (anzi, salgono sulla passerella) per la settimana della moda più lunga di tutte: ben nove giorni, fino al 5 ottobre

Chiusa una porta (della Milano Fashion Week) si apre un portone (della Paris Fashion Week). Ma quest'anno la kermesse di moda targata Ville Lumière dovrà fare i salti mortali per poter competere con il livello di wow! raggiunto dalla settimana della moda milanese che si è appena conclusa.

La sfilata a sorpresa di Fendace, con quell'inatteso mash-up della collezione Fendi by Versace in cui Donatella e Silvia Venturini Fendi con il suo talentuoso direttore creativo Kim Jones si sono scambiate i ruoli e hanno reinterpretato i codici e l'estetica dell'altra Maison, ha alzato non di poco l'asticella dell'effetto "bocca aperta".
Quindi a Parigi se ne dovranno vedere delle belle...
Di certo ne vedremo, tra magnifiche top model sulle passerelle e creazioni firmate dalle più grandi Maison francesi.

La Paris Fashion Week Primavera Estate 2022 durerà fino al 5 ottobre, confermandosi la più lunga di tutte le settimane della moda, con un programma spalmato su ben nove giorni.
E per riempire questa settimana lunga, diciamo lunghissima, si alterneranno sulle passerelle di Parigi 97 brand, ciascuno dei quali presenterà le collezioni della PE 2022.

Gli eventi fisici saranno in tutto 37, tra défilé, presentazioni e show. Il resto invece è virtuale, quindi andrà in scena solo online.
È possibile seguire gli eventi digitali della Paris Fashion week sulla piattaforma dedicata della Fédération de la Haute Couture e de la Mode (FHCM). Anche tutti gli Show fisici previsti dal calendario saranno trasmessi sia sui profili social ufficiali di ciascuna Maison sia il live streaming sul sito di FHCM.

Inaugurazione e chiusura della settimana parigina

approfondimento

Christian Dior, la sfilata PE 2022 alla Paris Fashion Week. FOTO

Ha inaugurato la Paris Fashion Week il vincitore del premio LVMH 2019, Kenneth Ize, che ha aperto le danze il 27 settembre al Palais de Tokyo.

Questo designer è amatissimo da dive del calibro di Naomi Campbell. Pochi mesi fa, nel luglio 2021, ha firmato una capsule con il brand Karl Lagerfeld.

 

La chiusura della kermesse fashion parigina spetterà invece alla sfilata-evento di AZ Factory, con l’omaggio di 40 designer ad Alber Elbaz, lo stilista israelo-americano morto lo scorso aprile per complicanze causate dal Covid.

Le sfilate più attese

approfondimento

Chiara Ferragni a Parigi con il look nude firmato Schiaparelli

I défilé più attesi sono ovviamente quelli dei maggiori brand francesi.

E si tratta stavolta di sfilate ancora più attese in quanto finalmente le Maisons sono tornate a sfilare davanti al pubblico, dopo lo stop dei mesi scorsi causato dalla pandemia.


Il fashion show di Christian Dior si è tenuto il 28 settembre mentre per la giornata di oggi e per il resto della settimana sono previste le sfilate di Balmain (29 settembre), Chloé e Isabel Marant (30 settembre), Hermès (2 ottobre), Chanel, Miu Miu e Louis Vuitton (5 ottobre).

Givenchy presenterà la sua prossima collezione Primavera-Estate il 3 ottobre, con la prima sfilata dal vivo firmata dal nuovo direttore artistico della griffe, lo statunitense Matthew Williams.
A optare invece ancora per le presentazioni in digitale sono Alexandre Vauthier e Dries Van Noten.

Il grande ritorno dei Big

approfondimento

Fendace chiude la Milano Fashion Week Women’s Collection

Tornano a sfilare nel calendario ufficiale i grandi marchi, uno su tutti Saint Laurent.
Il 28 settembre la Maison guidata da Anthony Vaccarello ha offerto uno show live all'ombra della Tour Eiffel.
Ricordiamo che Saint Laurent è stata una delle prime firme che ha detto no alla settimana della moda parigina quando è scoppiata la pandemia.


Anche Valentino e i brand inglesi Paul Smith e Vivienne Westwood sono tornati sui propri passi, decidendo questa volta di prendere parte alla kermesse a differenza di quanto fatto lo scorso anno per via dell'emergenza sanitaria.
Valentino, dopo la Milano Fashion Week, torna a Parigi dove l'1 ottobre sfilerà, seguito da Vivienne Westwood (2 ottobre) e da Paul Smith (3 ottobre).

A presentare le collezioni nuovamente nella capitale francese ci saranno, tra gli altri, Rick Owens, Loewe, Balenciaga, Maison Margiela, Olivier Theyskens e Lacoste.
Non mancherà all'appello neanche Ann Demeulemeester, che dopo essersi ritirata dalle passerelle nel 2013, tornerà finalmente con un attesissimo catwalk il 3 ottobre, in occasione della presentazione della prima collezione del marchio dopo che questo è stato acquisito nel 2020 dall'imprenditore italiano Claudio Antonioli.

In versione digitale, invece, ci saranno Alexis Mabille, Botter, Ungaro e Paco Rabanne (quest’ultimo fuori calendario ufficiale).

Da non perdere

approfondimento

Versace by Fendi, la sfilata a sorpresa alla Milano Fashion Week. FOTO

Imperdibile è l'esordio del 24enne Charles de Vilmorin nel ruolo di direttore creativo della storica Maison parigina Rochas. La sua sfilata è prevista per oggi, 29 settembre.

Raf Simons, il co-designer di Prada insieme a Miuccia, presenterà invece la sua prima collezione tutta al femminile, mentre Didu è il brand genderless con sede a Shanghai che entra per la prima volta nel programma ufficiale della Paris Fashion Week.
A presenziare per la prima volta nel calendario ufficiale ci sono anche il marchio canadese Lecavalier e quelli francesi Minuit, Mazarine, Jitrois e Alexandre Blanc.

Debutta alla settimana della moda parigina pure il brand cinese Shang Xia, di proprietà di Exor (holding guidata dalla famiglia Agnelli) ed Hermès.

I grandi assenti

approfondimento

Milano Fashion Week, la sfilata di Dolce&Gabbana. FOTO

I marchi la cui mancanza sulle passerelle parigine si fa sentire parecchio sono Celine, Off-White, Stella McCartney, Alexander McQueen, Junya Watanabe, Comme des Garçons e Sacai.

 

Invece Thom Browne e Altuzarra, che di solito non si perdono per niente al mondo le passerelle francesi, quest'anno hanno scelto di "tradirle" sfilando su quelle newyorkesi.

Gli eventi fuori calendario

approfondimento

Milano Fashion Week, la sfilata di Ermanno Scervino. FOTO

Sono moltissimi anche gli eventi fuori dal calendario ufficiale, ma comunque attesissimi. Uno su tutti è la sfilata di L'Oréal Paris, brand che è partner ufficiale della Paris Fashion Week Primavera Estate 2022.

 

Le Défilé L’Oréal Paris è previsto per il prossimo 3 ottobre presso il Parvis des Droits de L’Homme, con uno show aperto a tutti e trasmesso in tutto il mondo attraverso i canali social del famoso marchio.

 

La tematica di quest'anno sarà l'emancipazione femminile, in occasione del cinquantesimo anniversario del celeberrimo claim "Perché tu vali". Tra le protagoniste dell'evento ci saranno Helen Mirren, Bebe Vio e Liya Kebede.

Il calendario ufficiale della PFW Primavera Estate 2022

approfondimento

Milano Fashion Week 2021, la sfilata di Giorgio Armani. FOTO

Lunedì 27 settembre
17:30 – KENNETH IZE
18:30 – HELIOT EMIL (DIGITAL)
19:00 – WATARU TOMINAGA (DIGITAL)
19:30 – WEINSANTO
20:30 – MARINE SERRE (DIGITAL)

Martedì 28 settembre

10:30 – BOTTER (DIGITAL)
11:30 – MAME KUROGOUCHI (DIGITAL)
12:00 – KIMEKHIM (DIGITAL)
12:30 – VICTORIA/TOMAS
13:30 – AURALEE (DIGITAL)
14:30 – CHRISTIAN DIOR
15:30 – DAWEI (DIGITAL)
16:30 – OTTOLINGER
17:30 – KOCHÉ
18:30 – THEBE MAGUGU (DIGITAL)
20:00 – SAINT LAURENT

Mercoledì 29 settembre
10:00 – COURRÈGES
11:30 – DIDU (DIGITAL)
12:00 – LITKOVSKAYA (DIGITAL)
12:30 – UJOH (DIGITAL)
13:00 – ROCHAS
14:00 – SITUATIONIST (DIGITAL)
15:00 – DRIES VAN NOTEN (DIGITAL)
16:00 – CECILIE BAHNSEN (DIGITAL)
17:00 – PATOU (DIGITAL)
17:30 – DI PETSA (DIGITAL)
19:00 – ACNE STUDIOS
20:30 – BALMAIN

Giovedì 30 settembre
10:00 – COPERNI
11:00 – BENJAMIN BENMOYAL (DIGITAL)
12:00 – RICK OWENS
13:00 – GAUCHERE (DIGITAL)
14:00 – CHLOÉ
15:30 – UMA WANG (DIGITAL)
16:00 – VERONIQUE LEROY (DIGITAL)
16:30 – RAF SIMONS
17:30 – MINUIT (DIGITAL)
18:00 – ROKH
19:00 – LECAVALIER
20:00 – ISABEL MARANT

Venerdì 1 ottobre
10:30 – LEONARD PARIS (DIGITAL)
11:30 – LOEWE
12:30 – ISSEY MIYAKE (DIGITAL)
13:30 – CHRISTIAN WIJNANTS (DIGITAL)
14:30 – NINA RICCI (DIGITAL)
15:00 – GERMANIER (DIGITAL)
17:00 – ANDRW GN (DIGITAL)
18:00 – LUTZ HUELLE (DIGITAL)
19:00 – YOHJI YAMAMOTO
20:30 – VALENTINO

Sabato 2 ottobre

09:00 – ALEXANDRE VAUTHIER (DIGITAL)
09:30 – ANREALAGE (DIGITAL)
10:00 – DICE KAYEK (DIGITAL)
10:30 – ESTER MANAS
11:30 – MAISON RABIH KAYROUZ (DIGITAL)
12:00 – VIVIENNE WESTWOOD
13:00 – MAZARINE (DIGITAL)
14:30 – HERMÈS
16:00 – BOYAROVSKAJA
17:00 – ELIE SAAB
18:30 – ENFANT RICHES DÉPRIMÉS
20:00 – BALENCIAGA

Domenica 3 ottobre

10:30 – ALEXANDRE BLANC (DIGITAL)
11:30 – LANVIN
12:30 – ZADIG&VOLTAIRE (DIGITAL)
13:00 – PAUL SMITH (DIGITAL)
13:30 – JITROIS (DIGITAL)
14:00 – LUDOVIC DE SAINT SERNIN
16:00 – BEAUTIFUL PEOPLE (DIGITAL)
17:00 – ANN DEMEULEMEESTER
18:00 – ALEXIS MABILLE (DIGITAL)
18:30 – ÀCHEVAL PAMPA
19:00 – CALVIN LUO (DIGITAL)
20:00 – GIVENCHY

Lunedì 4 ottobre

10:00 – SHANG XIA (DIGITAL)
11:00 – SCHIAPARELLI (DIGITAL)
12:00 – AGNÈS B (DIGITAL)
12:30 – UNGARO (DIGITAL)
13:30 – GIAMBATTISTA VALLI
14:30 – MAISON MARGIELA (DIGITAL)
15:30 – AKRIS (DIGITAL)
16:30 – MOSSI (DIGITAL)
17:30 – NINAMOUNAH (DIGITAL)
18:00 – SHIATZY CHEN (DIGITAL)
18:30 – ATLEIN (DIGITAL)
19:00 – WOS (DIGITAL)
19:30 – OLIVIER THEYSKENS

Martedì 5 ottobre

10:30 – CHANEL
11:30 – VALENTIN YUDASHKIN (DIGITAL)
12:30 – XULY BËTH (DIGITAL)
13:00 – BARBARA BUI (DIGITAL)
13:30 – GIAMBATTISTA VALLI
14:00 – MIU MIU
15:30 – NEHERA (DIGITAL)
16:30 – LACOSTE
18:00 – SADAELS (DIGITAL)
19:00 – LOUIS VUITTON
20:00 – AZ FACTORY X ALBER ELBAZ

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.