Dan Sur, il rapper che si è fatto impiantare catene d'oro al posto dei capelli

Spettacolo

Camilla Sernagiotto

Photo Credits: Instagram/dansurig

Catene dorate impiantate nel cuoio capelluto. Un colpo di testa, letteralmente, quello che il musicista messicano ha scelto per la sua chioma. La spiegazione di questo "golden hair style" in cui la zazzera lascia il posto all'oro massiccio sarebbe quella di voler distinguersi dalla massa. "Tutti si tingono i capelli, spero che così nessuno mi copi". Un esempio di body modification, la millenaria arte di modificazione corporea, oppure mero marketing? Ai post l'ardua sentenza... E sui social infatti piovono commenti

Cosa sarà passato per la testa a Dan Sur quando gli si è accesa la lampadina che gli ha fatto avere l'intuizione di impiantarsi catene d'oro al posto dei capelli?
Benché per molti questa sia una "pazzia tricotica" bella e buona (anzi: brutta e cattiva, per i più) e un colpo di testa fuor di metafora, alla fin fine il rapper messicano ha vinto: le testate di tutto il mondo parlano della sua chioma lucente. Perché non ci sono balsami e oli setificanti che possano rendere i capelli più luccicanti dell'oro massiccio...

Per molti si parla di aberrazione perché l'idea di farsi impiantare nel cuoio capelluto delle catene d'oro effettivamente è qualcosa di così bizzarro da essere semmai annoverabile in un Freak Show.
Eppure il rapper e cantante di reggaeton messicano, 23 anni, grazie a questa sua trovata è riuscito a balzare agli onori della cronaca.

Prima di questo look scioccante, infatti, l'artista non poteva di certo vantare un seguito a più zeri, tutt'altro. Grazie alle catene d'oro che si è fatto impiantare al posto dei capelli, invece, adesso è uno dei beniamini di quella cosa "a due zeri" importantissima nel mondo della rete: Google.
Anche se si tratta di due "o" e non di due zeri, concedeteci una licenza poetica. Anzi: una licenza matematica.


Dan Sur oggi è ricercatissimo in rete e sui social network inizia a essere seguito da uno stuolo di curiosi, gli stessi che vanno poi ad ascoltare in streaming le sue canzoni.
Quindi le catene dorate si sono rivelate galline dalle uova d'oro, come si suol dire.

Si tratterebbe dunque di una trasformazione che è stata messa in atto per questioni di marketing, così verrebbe da pensare. Non appena il rapper si è ritrovato con la zazzera a 24 carati, ha immediatamente condiviso il suo nuovo look su Tik Tok e su Instagram.

La follia sta però nel fatto di essersi sottoposto a un intervento chirurgico non certo piacevole. E non certo indolore.

Dan Sur ha spiegato che ciascuna delle catene è agganciata a una specie di uncino. Il suo cuoio capelluto è stato quindi divelto per impiantarvi parecchi mini-uncini a cui attaccare i capelli d'oro. De gustibus o disgustibus? Per molti, la seconda.

dan sur
Immagine tratta dal profilo Instagram @dansurig

Voler distinguersi dalla massa

approfondimento

Tupac Shakur, 25 anni fa la morte: 10 (+1) canzoni per ricordarlo

La spiegazione che lo stesso Dan Sur ha dato per questa sua trasformazione che si inserisce forse nel solco della body modification (ossia la modificazione corporea che consiste in un insieme di pratiche finalizzata ad alterare deliberatamente il corpo umano senza motivazioni mediche), è molto semplice: voler distinguersi dalla massa.

"Tutti si tingono i capelli, spero che in questo modo adesso non mi copi nessuno" ha affermato rapper.

Dopo essersi applicato oro nei denti, una caratteristica tipica dei canoni estetici di chi lavora nell'industria del rap e dell'hip hop, Dan Sur ha quindi fatto uno step ulteriore.

Probabilmente prima di farlo ha "googolato" nella stringa di ricerca "persone che si sono innestate catene d'oro in testa" per sincerarsi che nessuno prima di lui l'avesse già fatto.

La nuova corsa all'oro è la corsa al "mai visto prima"

approfondimento

Da Cattelan a Duchamp: le opere d’arte più controverse. FOTO

Dunque la nuova corsa all'oro è la corsa al "mai visto prima": in un mondo in cui tutti oramai hanno il proprio palcoscenico su cui esibirsi e da cui essere raggiunti da chiunque, ossia i social network, non c'è più bisogno di essere Marcel Duchamp per scioccare e lasciare un'impronta indelebile nello show biz.


C'è da dire però che alcune scelte estetiche prese oggi dagli artisti per scioccare sono più brutte da vedere rispetto a un orinatoio capovolto, rimanendo in tema Duchamp. Alcune così brutte che potremmo perfino citare Piero Manzoni e la sua opera più celebre... Che non è I promessi sposi (quello era Alessandro).

Body modification, l'arte della modificazione corporea

approfondimento

Lizzo in lacrime per il body shaming degli haters al video di Rumors

Nonostante le ragioni di Dan Sur siano probabilmente ascrivibili solo ed esclusivamente al marketing, le sue catene d'oro innestate nel cuoio capelluto alla fin della fiera sono un'espressione della body modification.


La modificazione corporea è una forma d'arte universale che viene praticata da migliaia di anni per svariate ragioni: per ragioni estetiche; per fini sessuali; come rito di passaggio; per indicare appartenenza a un gruppo; per motivi religiosi; a scopo di provocazione. Oppure "semplicemente" per esprimere se stessi. Quest'ultima potrebbe essere la motivazione che ha spinto Dan Sur. Ai post l'ardua sentenza (e infatti sui social network stanno piovendo post assai ardui da leggere con il sorriso per Dan Sur).


Alcune forme di modificazione corporea sono ormai socialmente accettate, dal piercing all'orecchio alle scelte di tipo religioso come il rito della circoncisione. Invece le forme più estreme sono fonte di controversia.
Gli innesti sottopelle che molti di coloro che praticano l'arte della body modification accolgono nel proprio corpo sono spesso scioccanti, per non dire raccapriccianti.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.