Leyna Bloom è la prima transgender sulla cover di "Sports Illustrated" speciale costumi

Spettacolo
©Getty

La modella di origini afroamericane e asiatiche ha commentato: “È un momento storico per le ragazze come me"

Leyna Bloom è la prima donna transgender e di colore sulla cover di "Sports Illustrated" speciali costumi. Con lei anche la rapper Megan Thee Stallion e la tennista Naomi Osaka.

Leyna Bloom, le sue parole

approfondimento

I 18 attori e attrici transgender e nonbinary più celebri. FOTO

Sports Illustrated ha scelto Leyna Bloom come protagonista di una delle tre copertine della Swimsuit Issue, il numero di luglio dedicato ai costumi. Una modella transgender per la prima volta è in copertina. “Questo momento guarisce molto dolore nel mondo. Ci meritiamo questo momento; abbiamo aspettato milioni di anni per presentarci come sopravvissuti ed essere visti come esseri umani pieni di meraviglia” ha commentato Leyna su Instagram. “Sono così felice e onorata di condividere con voi la notizia che sono la prima donna trans sulla copertina di Sports Illustrated” ha scritto la modella. “Ho fatto un milione di bei sogni, ma per le ragazze come me, la maggior parte dei sogni sono solo speranze fantasiose in un mondo che spesso cancella e omette la nostra storia e persino la nostra esistenza. Questo momento è così potente perché mi permette di vivere per sempre anche dopo che la mia forma fisica sarà scomparsa. Non molte persone riescono a vivere nel futuro, quindi in questo momento ho scelto con orgoglio di vivere per sempre. Credo davvero che tutto ciò che facciamo e tutti quelli che incontriamo siano messi sulla nostra strada per uno scopo. Non ci sono incidenti. Siamo tutti insegnanti e se sei disposto a prestare attenzione alle lezioni, fidati del tuo istinto positivo e non aver paura di rischiare, le possibilità sono infinite!” ha scritto.

approfondimento

Chi è MJ Rodriguez, la prima attrice trans candidata agli Emmy

"Non riguarda solo l’essere bella, ma essere bella con un messaggio potente. Quando penso a una donna potente, penso a qualcuno che è veramente inarrestabile, specialmente quando sa di meritare molto di più di quanto la società la creda capace. Continua a sentirsi più forte nonostante la paura. A fare una dichiarazione potente indipendentemente da che cosa indossa. Si sveglia e affronta la sua giornata sapendo che ci sono avversità in ogni stanza in cui entra. Tiene la testa alta e parla per se stessa e per gli altri quando nessuno lo farà", ha concluso la modella. Per lo shooting di Sports Illustrated, Leyna Bloom ha dato subito alcune regole. “Nessun bikini, nessun laccetto, nessun tanga, nessuna nudità. Indosserò un costume intero perché così mi sento più a mio agio. Abbiamo scattato con 12 costumi diversi quel giorno, alcuni provocanti, alcuni sexy, alcuni forti. Ognuno dei quali cattura una parte diversa di me” ha precisato.

Chi è Leyna Bloom

Leyna Bloom è un'attrice, ballerina, modella e attivista per i diritti dei transgender di origini filippine, nata e cresciuta nel South Side di Chicago, uno dei quartieri più poveri della città. Nel suo passato, storie di abusi, anche vissuti per strada. Nell'ottobre 2017, Leyna è diventata la prima donna di colore apertamente transgender ad apparire su Vogue India. Negli ultimi anni ha sfilato per brand importanti ed è stata la prima transgender di colore ad essere protagonista di un film con il suo ruolo in "Port Authority", presentato nel 2019 al Festival di Cannes.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.