Donnarumma in vacanza in Sardegna con la fidanzata Alessia Elefante: "La mia vita"

Spettacolo
Immagine tratta dal profilo Instagram @gigiodonna99

Il portiere azzurro ha immortalato un momento di relax in Costa Smeralda insieme alla compagna

“My life”, “La mia vita” ha scritto Gigio Donnarumma su Instagram, a corredo di uno scatto insieme alla fidanzata Alessia Elefante.

Donnarumma e Alessia Elefante, vacanze d'amore

approfondimento

Giorgia, Alessia, Jessica, Benedetta... tutte le "wags" dell'Italia

Gianluigi Donnarumma si sta godendo le meritate vacanze dopo aver vinto il campionato europeo con la nazionale, parando due rigori decisivi in finale. Un momento molto intenso per il portiere, che in un lungo messaggio ha detto addio al Milan per ufficializzare così il trasferimento al Paris Saint-Germain, che lo ha ingaggiato con un mega contratto da 12 milioni a stagione. Adesso Donnarumma si sta godendo alcuni giorni di relax in Sardegna, in Costa Smeralda, insieme alla fidanzata Alessia Elefante. I due stanno insieme da cinque anni e sui social appaiono in un raro scatto di coppia.

Donnarumma, chi è la fidanzata Alessia Elefante

Alessia ha 24 anni, due in più del fidanzato. Anche lei, come il portiere, è nata a Castellammare di Stabia. I due si sarebbero conosciuti grazie ad amici in comune e si sarebbero messi insieme nel 2016 e dall'anno dopo hanno iniziato a convivere. Secondo indiscrezioni Gigio, sempre nel 2017, avrebbe regalato alla sua fidanzata un prezioso diamante rosa. Di Alessia non si sa molto: su Instagram ha un account privato, segno che non le interessa la popolarità social.

Donnarumma, messaggio di addio al Milan

Il portiere azzurro ha dedicato un lungo post alla sua storica squadra, il Milan, in vista di trasferirsi al Paris Saint-Germain. “Certe scelte sono difficili, ma fanno parte della crescita di un uomo. Sono arrivato al Milan che ero poco più di un bambino, per otto anni ho indossato questa maglia con orgoglio, abbiamo lottato, sofferto, vinto, pianto, gioito, insieme ai miei compagni, ai miei allenatori, a tutti coloro che hanno fatto e fanno parte del Club, insieme ai nostri tifosi che sono parte integrante di quella che per tanti anni è stata una famiglia. In maglia rossonera ho tagliato anche traguardi personali importanti, come l’esordio a 16 anni in serie A. Ho vissuto anni straordinari che non dimenticherò mai. Ora è arrivato il momento di salutarci, una scelta che non è stata semplice, anzi, e sicuramente non basta un post per spiegarla, o forse nemmeno può essere spiegata perché i sentimenti più profondi difficilmente possono essere tradotti in parole. Quello che posso dire è che a volte è giusto scegliere di cambiare, di affrontare sfide diverse, crescere, completarsi. Tutti i rossoneri che ho incontrato, dal primo all’ultimo giorno, resteranno sempre nel mio cuore come una parte importante, anzi fondamentale, del percorso di vita che mi ha reso quello che sono. Auguro al Milan tutti i successi possibili e lo faccio con il cuore, per l’affetto che mi lega a questi colori, un sentimento che la distanza e il tempo non possono cancellare”.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.