E' morto Graham Vick, visionario regista d'opera. Aveva 67 anni

Spettacolo
Foto tratta dal profilo Facebook del Teatro alla Scala
graham_vick

A dare la notizia è stato il Regio di Parma che ha ricevuto la comunicazione della scomparsa dalle persone a lui più vicine, il coreografo Ron Howell e il suo manager. Ha lavorato per i teatri più importanti al mondo, dal Met di New York alla Scala di Milano

E' morto a Londra Graham Vick, visionario regista d'opera che ha lavorato per i maggiori teatri del mondo. Avrebbe compiuto 68 anni il prossimo 30 dicembre e da qualche tempo aveva problemi di salute tanto che aveva dovuto rinunciare a portare avanti la regia del Ballo in maschera che aprirà il Festival Verdi di Parma che gli sarà dedicato.

A dare la notizia è il Teatro Regio della città emiliana a cui il decesso è stato comunicato dalle persone a lui più vicine, il coreografo Ron Howell e il suo manage. 

 

Nel 1987 Vick fondò la Birmingham Opera Company, di cui è stato fino ad ora direttore artistico ma negli anni ha guidato anche manifestazioni internazionali come

il Glyndebourne. Suo il Falstaff che ha riaperto dopo il restauro nel 1992 la Royal Opera House di Londra e tanti titoli che hanno fatto la storia della regia d'opera contemporanea: dal Ring al Massimo di Palermo, allo Stiffelio con gli artisti ad

aggirarsi fra il pubblico in piedi al teatro Farnese di Parma, e tanti titoli alla Scala, al Met, di New York, alla Fenice. Un lavoro compiuto per attirare nuovo pubblico con la convinzione che "non c'è bisogno di essere istruiti per essere toccati, commossi ed eccitati dall'opera", un mondo che ora si commuove per la sua scomparsa.

 

La Scala: "Un maestro della regia contemporanea"

 

"Graham Vick è stato una delle figure più significative della regia contemporanea, un Maestro capace di rivelare la forza delle partiture che metteva in scena e riscoprire la loro capacità di interrogare e commuovere il pubblico". Così il Teatro alla Scala di Milano ha voluto rendere omaggio al regista inglese, sottolineando il dolore di "tutti i lavoratori" del teatro.

Welber: artista visionario e di cuore

 

"Il mio grande amico Graham Vick se ne è andato. Sono senza parole. Il mondo dell'opera non sarà più lo stesso. La mia avventura creativa non incontrerà più quella di un artista di grande cuore e visionarieta'". Lo dice Omer Meir Wellber, direttore musicale del Teatro Massimo di Palermo, dell'orchestra della Bbc e dell'Opera di Dresda.

"Avevamo tanti progetti insieme, mio caro Graham, ma noi progettiamo e Dio ride. Ti abbraccio insieme a tutti i tuoi amici del Teatro Massimo di Palermo", conclude il maestro israeliano. 

Cordoglio da tutto il mondo del Teatro

 

Il mondo del teatro riversa sui social il suo dolore e il suo sbigottimento per la prematura scomparsa del maestro Graham Vick. "Ci ha lasciati Graham Vick mentre a Bologna stavano riprendendo proprio la sua "Bohème". Un vuoto boato di tristezza ci ha assalito tutti. Che la terra ti sia lieve, Maestro. R.I.P." twitta il Teatro la Fenice.

Fa eco l'Opera di Roma: "Sir #GrahamVick. Grazie Opera Roma". Il Teatro Regio Parma, che ha confermato tramite il coreografo Ron Howell e il suo manager la dolorosa notizia, scrive: "Ti aspettavamo, Maestro, per l'inaugurazione del prossimo #FestivalVerdi. Lo dedicheremo a te e sara' come se tu fossi con noi".

 La Direzione, i dipendenti e i collaboratori del Rossini Opera Festival piangono la scomparsa di Graham Vick, "uno dei maggiori registi del mondo del teatro, che a Pesaro ha firmato alcuni tra gli spettacoli più significativi. In ricordo dell'uomo e dell'artista, a Graham è dedicata l'edizione 2021".

Piange sir Graham anche il Maggio Musicale Fiorentino con Alexander Pereira: "Uno dei maggiori registi del teatro lirico al mondo, visionario, geniale, uno sperimentatore che ha saputo portare e leggere l'opera in chiave contemporanea, con grande chiarezza interpretativa. Un vero maestro!  Al Maggio lo ricorderemo per il i suoi lavori che ha messo in scena per le nostre stagioni".

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.