Free Britney, organizzata una giornata radio a supporto della popstar

Spettacolo
©Kika Press

Il 14 luglio è stata organizzata per l'artista una giornata di solidarietà che coinvolgerà più di 50 stazioni radiofoniche. A ideare il progetto è stato Jeff Timmons, membro dei 98 Degrees e amico della cantante, per mostrarle sostegno nella battaglia contro la tutela del padre

"Free Britney Radio", una giornata dedicata a sostenere la popstar nella sua battaglia per liberarsi dalla tutela del padre. È quanto è stato organizzato per il 14 luglio da Jeff Timmons, membro dei 98 Degrees e amico della cantante, e che coinvolgerà più di 50 stazioni radiofoniche tra cui San Francisco, Chicago e Atlanta. Timmons spera che l'iniziativa crei un "momento di sostegno" mentre Britney sta combattendo per la sua libertà.

L'appello di Jeff Timmons

leggi anche

Free Britney, Madonna si schiera per la liberazione della popstar

"Non credo che Britney sia mai stata fuori controllo al punto da aver bisogno di questa tutela", ha detto Timmons a Variety. “In questo business, tutti attraversano alti e bassi. Sono le montagne russe e le cose diventano surreali", ha spiegato dicendo che, a un certo punto, "tutti raggiungono un punto di rottura che potrebbe portare a un crollo".  "Ciò non significa che non puoi controllare la tua vita, le tue finanze o i tuoi figli", ha però aggiunto Timmons. “Se sei abbastanza competente per salire sul palco 100 volte l'anno e guadagnare milioni di dollari - ha affermato ancora - sei abbastanza competente per essere un genitore. Non credo che sia mai stata pazza, incompetente o incapace di prendere decisioni e prendersi cura di se stessa".

Cosa sarebbe successo a Britney, secondo Timmons

leggi anche

Free Britney, star pronte a lanciare un fondo per liberare la cantante

Per Timmons la cantante non è mai cambiata, neanche quando era all'apice del successo. Ciò che si sarebbe trasformato è stato invece il cerchio di persone che la circondavano, il suo entourage che avrebbe progressivamente acquistato sempre più controllo sulla vita di Britney Spears. "Lavorava sempre, era gentile con i fan", ma avrebbe avuto troppe persone intorno che la tenevano sotto controllo impedendole anche di parlare semplicemente con qualcuno. Timmons non accusa il padre dell'artista, che dal 2008 ne detiene la tutela dopo che la popstar aveva avuto un crollo psicologico, ma lo staff che segue l'amica. Nella testimonianza audio di Britney del 23 giugno, la star ha sostenuto di essere sottoposta a una tutela "abusante" che le impedisce di sposarsi, avere altri figli e vivere una vita normale senza farmaci, terapie e valutazioni psichiatriche obbligatorie.

"Free Britney Radio", la giornata per la cantante

leggi anche

Britney Spears, corte rigetta la richiesta liberarsi da tutela padre

Durante la giornata della solidarietà per Britney Spears, le radio passeranno i suoi successi e molte altre star invieranno messaggi di sostegno. Timmons intervisterà anche l'avvocato Lisa MacCarley, che sostiene il movimento #freebritney per discutere su ciò che può essere ritenuto illegale nella situazione della Spears. Per l'occasione l'azienda Benztown, che si occupa di immagini radiofoniche, voci fuori campo, programmazione, podcast e jingle, offrirà gratuitamente a tutte le stazioni radio degli Stati Uniti che vorranno aderire componenti audio e web rinominate come "Free Britney Radio". "Più stazioni negli Stati Uniti si uniranno al movimento #FreeBritney, maggiore sarà l'impatto che avremo nel far sentire la sua voce", ha detto il presidente di Benztown Dave "Chachi" Denes in un comunicato stampa. "Le stazioni radio hanno prosperato grazie alle grandi canzoni di Britney, quindi questa è un'ode a lei e alla sua musica", ha aggiunto Timmons.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.