Leonardo DiCaprio ha donato 43 milioni di dollari per l'Arco di Darwin alle Galapagos

Spettacolo

L'attore, da sempre in prima linea per la tutela dell'ambiente, ha deciso di fare una importante donazione per ricostruire le isole

Leonardo DiCaprio (FOTO) ha donato 43 milioni di dollari per ricostruire le Isole Galápagos dopo il crollo della formazione rocciosa Arco di Darwin, in modo da ripristinarne gli habitat.

Leonardo DiCaprio, donazione per le Galapagos

approfondimento

Stay Wild, la serie di Leonardo DiCaprio sull'ambiente in arrivo

La celebre formazione rocciosa Arco di Darwin, al largo delle isole Galápagos, è crollata a causa dell’”erosione naturale", come ha reso noto il ministero dell'Ambiente dell'Ecuador. Per questo motivo Leonardo DiCaprio si è impegnato a donare 43 milioni di dollari (circa 35 milioni di euro) per operazioni di conservazione dell'arcipelago nell'Oceano Pacifico. La donazione del divo hollywoodiano servirà a finanziare una serie di progetti, tra cui il ripristino dell’isola Floreana, che ospita 54 specie minacciate, e reintrodurre 13 specie estinte localmente, tra cui il tordo beffardo Floreana, il primo tordo beffardo descritto da Charles Darwin. I 43 milioni serviranno anche per prevenire l’estinzione dell’iguana rosa, che vive su un vulcano attivo sull’isola Isabela e per rafforzare le misure di protezione delle risorse marine delle Galápagos per migliorare il capitale naturale dell’ecoturismo. Paula Castaño, veterinaria della fauna selvatica, prenderà in mano gli account Instagram e Twitter di DiCaprio per promuovere gli interventi critici necessari per ricostruire le Galápagos. “Il tempo sta finendo per così tante specie, specialmente sulle isole dove le loro piccole popolazioni sono vulnerabili e minacciate. Abbiamo bisogno di investimenti enormi come quello annunciato oggi per replicare i nostri successi alle Galápagos e altrove” ha dichiarato la veterinaria.

Leonardo DiCaprio, le sue parole

approfondimento

Killers of the Flower Moon, Leonardo DiCaprio posta una foto del film

“Quando sono andato alle Isole Galápagos, ho incontrato Paula Castaño e altri eroi ambientali in Ecuador che lavoravano giorno dopo giorno per salvare uno dei luoghi più insostituibili del pianeta” ha spiegato DiCaprio. “Sono entusiasta di condividere il lavoro del suo team e di sostenere lo sforzo di lunga data per proteggere e ripristinare queste isole iconiche, insieme al team di Re: wild. In tutto il mondo, la natura selvaggia è in declino. Abbiamo degradato tre quarti dei luoghi selvaggi e portato più di un milione di specie sull’orlo dell’estinzione. Più della metà delle restanti aree selvagge della Terra potrebbero scomparire nei prossimi decenni se non agiamo in modo deciso. Fortunatamente, i leader della conservazione come Paula ci stanno dimostrando che non è troppo tardi per invertire questa tendenza allarmante. Re: wild offre una visione audace per amplificare e scalare le soluzioni locali guidate da popolazioni indigene e comunità locali, organizzazioni non governative, aziende e agenzie governative, per contribuire ad aumentare il loro impatto in tutto il mondo. Gli eroi ambientali di cui il pianeta ha bisogno sono già qui. Ora dobbiamo tutti raccogliere la sfida e unirci a loro”.

Spettacolo: Per te