Luana D'Orazio, Pieraccioni ricorda la 22enne morta sul lavoro. Fu la comparsa in un film

Spettacolo

La ragazza di 22 anni rimasta vittima di un incidente sul lavoro in una fabbrica del Pratese aveva recitato in "Se son rose", pellicola del 2018: le parole del regista toscano

Luana D'Orazio, la ragazza di 22 anni vittima di un incidente sul lavoro in una fabbrica di Montemurlo in provincia di Prato, aveva recitato come comparsa in Se son rose, il film del 2018 diretto da Leonardo Pieraccioni, con Claudia Pandolfi e Michela Andreozzi.

approfondimento

Chi era Luana D'Orazio, la ragazza di 22 anni morta sul lavoro

L'attore toscano l'ha ricordata al Corriere della Sera: “Sì, l’ho avuta come comparsa nel mio film, nella scena di una festa. C’erano tanti ragazzi, me la ricordo vagamente perché erano davvero tanti. Ma il ricordo di quella scena di una festa spensierata di ventenni aggiunge ancora più dolore. Perché la vita a vent’anni dovrebbe essere e continuare così, come una festa. È una notizia terribile, vista la sua età e la modalità dell’incidente. Lascia un bambino di cinque anni, non ci sono parole. Per quanto possa servire, mando un abbraccio fortissimo alla sua famiglia”. Nelle ultime ore sono migliaia i messaggi sui social di cordoglio per la scomparsa di Luana e di affetto per i suoi familiari a cominciare dal piccolo Donatello, il bambino che la ragazza aveva avuto cinque anni fa.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.