Adam Brody parla di Leighton Meester: "Una creatura paradisiaca"

Spettacolo

Camilla Sernagiotto

©Getty

L’attore, celebre per aver interpretato l’amatissimo personaggio di Seth Cohen nella serie televisiva The O.C,. ha raccontato ad Anna Faris com’è nato il suo amore per la collega (che è sua moglie dal 2014). Parole d'affetto, di grande amore ma soprattutto di immensa stima

Adam Brody ha fatto una dichiarazione d’amore da pupille a forma di cuoricino a Leighton Meester che, anche se è sua moglie dal lontano 2014, di certo avrà pianto sentendo cosa suo marito ha detto sul suo conto.

 

Ospite di Anna Faris, l’attore poche ore fa ha rivelato come e quando si sono conosciuti lui e quella che definisce “la mia Stella Polare”.


Il due si sono incontrati per la prima volta nel 2006, quando lei stava pranzando nel famoso locale Canter’s Deli, a Los Angeles, assieme agli attori della serie cult Gossip Girl.
L’ha poi rivista soltanto molti anni dopo, nel 2011, quando a entrambi è stata offerta una parte nella pellicola Scusa, mi piace tuo padre.
Quante donne si sono innamorate perdutamente di Adam Brody grazie al suo ruolo a dir poco adorabile di Seth Cohen nella serie televisiva The O.C.? Innumerevoli. Ma lasciate ogni speranza, voi che leggete: il cuore di Brody è un'esclusiva della sua consorte...

Come si sono fidanzati Adam Brody e Leighton Meester

approfondimento

Leighton Meester e Adam Brody: la storia d'amore

“Ci siamo ritrovati un anno dopo aver girato il film e io ero single”, ha spiegato a un’Anna Faris tutt'orecchi, come si suol dire.
Assieme da tempo immemore (contando inoltre che a Hollywood un anno di amore coniugale equivale ad almeno un quinquennio di relazione di noi comuni mortali), questa coppia tra le più longeve dello showbiz non sembra minimamente in crisi, nemmeno dopo i lockdown della pandemia che hanno messo in ginocchio tanti matrimoni, Vip e non.

Moglie e madre dei suoi due figli (la primogenita Arlo, di cinque anni, e il nuovo arrivato di sette mesi del quale ancora non è stato rivelato il nome), Adam Brody ha definito la compagna di vita con parole che rendono difficile per qualsiasi marito o partner il rientro a casa di questa sera: “una creatura celestiale”.

Brody influenzato (negativamente) dal personaggio di Gossip Girl di Leighton Meester

approfondimento

Leighton Meester e Adam Brody: è nato il secondogenito

Ma c’è un però, per la gioia dei mariti che stanno rincasando: Brody all’inizio non credeva di avere di fronte quell’angelo che poi si è ritrovato accanto, anzi.

“Non ero sicuro, però, che fosse una bella persona. In realtà mi ero quasi convinto che non lo fosse per i primi anni in cui ho avuto modo di frequentarla da collega. È stato a causa di Gossip Girl: non che io sia solito etichettare gli attori per i personaggi che interpretano…” aggiunge l’attore (che comunque noi etichettiamo come adorabile per il personaggio che ha interpretato, Seth Cohen appunto).


“Ho scoperto in lei una sorta di Giovanna d’Arco. Credo sia la persona più forte che io conosca. È la mia bussola morale, la mia Stella Polare e non sono in grado si lodare abbastanza il suo carattere speciale”, ha concluso.

Spettacolo: Per te