Brunello Cucinelli apre da Solomeo la versione digitale di Pitti Uomo

Spettacolo

Nicoletta Di Feo

Brunello Cucinelli_Pitti IMAGE

Pitti Uomo 99 sarà online su Pitti Connect dal 12 al 14 gennaio 2021. Dal 21 al 23 febbraio 2021 la kermesse aprirà fisicamente le sue porte alla Fortezza Da Basso. Brunello Cucinelli tra i protagonisti dei due format

Brunello Cucinelli aprirà dal borgo di Solomeo l’edizione virtuale di Pitti Uomo. L’imprenditore umbro inaugurerà il 12 gennaio la versione digitale della famosa fiera di moda maschile su Pitti Connect rinnovando in questo modo il suo legame con la kermesse e con la città di Firenze.

 

 

E lo farà attraverso un collegamento via streaming da ‘Casa Cucinelli’, uno spazio allestito nella fabbrica di Solomeo proprio per ricreare l’ambiente familiare e l’ospitalità che si respirano in Fortezza da Basso a Firenze e nelle ‘Case Cucinelli’ presenti a Milano, Londra, Parigi e New York.

“Da sempre considero Pitti Uomo una sorta di grande sfilata all’aperto”, dichiara Brunello Cucinelli, “dove con l’arrivo da tutto il mondo di circa 30.000 persone ad edizione si crea un’atmosfera piacevole e nel contempo si delinea il ‘gusto' della stagione a venire. Non vi è dubbio che insieme ai quattro giorni successivi in Milano forse si è creata la più bella Fashion Week da uomo al mondo”.

 

Dal 21 al 23 febbraio l'edizione fisica di Pitti Uomo

Un’anticipazione della partecipazione dell’azienda all'edizione fisica di febbraio. Se infatti la proposta di appuntamenti digitali durerà quattro giorni, in coincidenza con le date canoniche della manifestazione “Pitti Uomo Fall Winter 2021”, la kermesse aprirà nella sua versione canonica dal 21 al 23 febbraio 2021 durante Milano Moda Donna. “Un’edizione straordinaria per motivi che è facile intuire”, ha dichiarato l’amministratore delegato di Pitti Immagine, “e che grazie alla collaborazione con espositori di alto profilo avrà un forte valore simbolico.

Noi di Pitti”aggiunge Raffaello Napoleone, “abbiamo predisposto tutte le condizioni per aprire il salone fisico, compresa la fiducia che a fine febbraio la situazione sanitaria sia sufficientemente sotto controllo: la scelta di Cucinelli esprime la volontà di essere assieme in un momento così complesso per l'industria della moda, per guardare alla prossima stagione con più ottimismo e determinazione”.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.