Elezioni Usa, Kanye West vota per se stesso e ammette: "Alle urne per la prima volta"

Spettacolo
©Ansa

Il cantante e marito di Kim Kardashian era candidato alle elezioni presidenziali e non ha nascosto la sua preferenza: “Ho votato per qualcuno di cui mi fido veramente… me stesso”. Già nelle passate settimane l'artista aveva “istruito” i suoi milioni di follower su come comportarsi alle urne. Nessun appoggio pubblico però da parte della celebre moglie

Kanye West, la star hip-hop marito di Kim Kardashian e candidato alle elezioni presidenziali Usa, ha votato per se stesso. La star ha fatto sapere su Twitter che stava "votando per la prima volta nella mia vita per il presidente degli Stati Uniti” e che lo stava facendo “per qualcuno di cui mi fido veramente... di me stesso". Successivamente, lo stesso West ha pubblicato, sempre sui suoi social, un video in cui si vede mentre vota a Cody, nel Wyoming. La star ha trascorso diverso tempo nelle ultime settimane ad “istruire” i suoi follower su come votare per lui come candidato. Tuttavia, l’altrettanto celebre moglie, Kim Kardashian, non ha mai sostenuto la sua candidatura non dando mai supporto pubblico al marito (USA 2020: GLI AGGIORNAMENTI LIVE - LO SPECIALE)

La campagna elettorale di Kanye West

leggi anche

L'ultima follia di Kanye West: fa pipì su un Grammy Award

West, che in passato è stato tra i grandi sostenitori di Donald Trump, ha lanciato la sua campagna per la Casa Bianca lo scorso luglio e l’ha fatto con dichiarazioni piuttosto eccentriche tanto da sollevare negli Stati Uniti diverse preoccupazioni sulla sua salute mentale. Il 21 volte vincitore del Grammy Award, nel 2018 ha dichiarato di soffrire di disturbo bipolare. Secondo un deposito presso la Commissione elettorale federale, West ha investito 6,7 milioni di dollari per la sua campagna elettorale incentrata sulla religione e i valori della famiglia.

Il voto delle altre star

leggi anche

Elezioni Usa 2020, le star votano e invitano i cittadini a votare

Kanye West non è l’unica star ad aver votato per le elezioni presidenziali Usa: da Jennifer Aniston a Billie Eilish, sono tanti i vip che hanno pubblicato sui loro social un invito al voto o le loro preferenze. Aniston, ad esempio, a circa una settimana dall’election day ha postato una foto mentre inviava il suo voto per posta non nascondendo la sua scelta per Joe Biden e Kamala Harris. “Il potere è nelle nostre teste”, aveva invece detto Billie Eilish che, in un video su Instagram, ricordava ai fan l’importanza delle urne. Anche Beyoncé aveva postato sui social una locandina con una semplice frase: “The most important drop is at the ballot box”, cioè “la scelta più importante è all'urna elettorale”. Molto attiva sui social in periodo di votazioni anche Bella Hadid, che aveva ricordato il numero di telefono al quale inviare un messaggio per sapere dove si trova il proprio seggio. Impegnatissima anche Kerry Washington, che ha pubblicato una serie di foto con dei cartelli a supporto di Joe Biden invitando tutto il Michigan al voto. A supporto di Donald Trump si era schierato su Twitter l’attore Scott Baio, diventato noto grazie alla partecipazione alla serie Happy Days. 

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.