Laura Pausini e Paolo Carta innamorati e complici: le foto della figlia per l'anniversario

Spettacolo

La cantante e il chitarrista, in vacanza in montagna, sono stati immortalati dalla figlia Paola in alcuni scatti romantici per festeggiare i 15 anni insieme

“Essere innamorati e complici. Dopo 15 anni”. È con questa dedica che Laura Pausini (FOTO) ha voluto celebrare il 15esimo anniversario d'amore insieme al compagno Paolo Carta, suo produttore artistico e chitarrista. A scattare le foto ci ha pensato Paola, la figlia che la coppia ha avuto sette anni fa, l'8 febbraio 2013. Sullo sfondo c'è Malga Ritort, terrazza panoramica sulle Dolomiti di Brenta. La famiglia Pausini-Carta, infatti, sta trascorrendo alcuni giorni di vacanza a Madonna di Campiglio tra relax, lunghe passeggiate e un po' di pesca, come documentato dalla stessa cantante 46enne tramite stories.

Laura Pausini e Paolo Carta, la storia d'amore

approfondimento

San Valentino, il romanticismo dei vip: i messaggi d'amore

Laura Pausini e Paolo Carta stanno insieme dal 2005. Il musicista 56enne in passato è stato sposato con Rebecca Galli, dalla quale ha avuto 3 figli: Jader, Jacopo e Joseph. L’ex moglie in passato si è dimostrata piuttosto critica nei confronti della relazione con Laura Pausini: “Lui ha già tre figli ma non ha il tempo di seguirli perché è sempre preso dalla carriera. E poi ecco che fa un altro figlio perché lei non ne ha avuti, perché a lei, Laura Pausini, vengono aperte tutte le strade più semplici... compresa quella di prendersi un uomo sposato. Che cosa vuole che le dica, gli auguro di essere felici, ma sappiamo che qui c'è stata tanta sofferenza” aveva rivelato la donna a DiPiù. Per Laura invece Paolo rappresenta il grande amore: è stato lui il primo a dirle che è bella. “Io e lui abbiamo un radar che ci unisce in ogni momento. Paolo è sempre con me. Siamo noi: io, lui e la nostra bambina. Sono stata sola così a lungo... Lei sa che cosa vuol dire ritrovarsi in una camera d’albergo dall’altra parte del mondo? Un minuto prima accerchiata da migliaia di fan, un minuto dopo completamente sola. E nessuno che ti chiami per sapere come è andata. Sa com’è vincere un premio e non sapere con chi festeggiarlo? È bruttissimo. Lui è stato il primo uomo a dirmi che sono bella. Sì, dice proprio: sei bella. Due parole che mi hanno cambiato la vita. Nessuno me lo aveva mai detto prima. Fisicamente mi sentivo tollerata c’era sempre qualcosa di me che dovevo farmi perdonare” ha raccontato tempo fa a Grazia l'artista di Faenza.

Laura Pausini e il legame con la figlia Paola

approfondimento

Messaggio d'amore di Laura Pausini alla figlia Paola che compie 5 anni

Un momento molto importante nella storia personale di Laura Pausini è stato la nascita della figlia Paola. “Il senso della mia vita è quello di ogni mamma: la mia piccola Paola. Ho desiderato fortemente diventare mamma e ci sono riuscita. Penso sempre che Paola in qualche modo abbia saputo cogliere il momento giusto per arrivare nella mia vita. È stato un arrivo davvero magico” ha raccontato tempo fa alla rivista Intimità. E poi ancora a Vanity Fair, Laura Pausini ha rivelato che la maternità è stato il più grande successo della sua vita: “Prima mi mancava tutto, non bastava la musica a completarmi. Forse non dovrei dirlo, ma io mi sento davvero realizzata solo da quando sono madre. Mi sento più forte. Anche nel lavoro: da quando c’è Paola non ho paura a dire dei no, sono più capace di scegliere da sola. Perché sono stata troppo male, prima. Perché l’unico mio vero sogno è lei”.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.