A 60 anni dalla nascita, i Flinstones tornano in tv con uno spin-off

Spettacolo

La serie, al debutto il 16 marzo in esclusiva su Boomerang (canale 609 di Sky), è dedicata ai rampolli di famiglia Ciottolina e Bam Bam. Nati dalla penna di William Hanna e Joseph Barbera, gli "Antenati" hanno debuttato su ABC, in prima serata, il 30 settembre 1960

Ha tenuto compagnia a intere generazioni, bambini che sono diventati genitori e che hanno condiviso con i figli la visione di una serie animata che ben conoscevano. Sono tanti 60 anni e non è così facile sopravvivere così a lungo quando il mondo cambia tanto velocemente. Un problema che non sembra toccare i Flintstones, in Italia chiamati anche “Gli Antenati”, che hanno debuttato in prima serata sulla ABC il 30 settembre 1960. E che tornano con una serie spin-off Yabba Dabba Dinosaurs, al debutto in esclusiva su Boomerang (canale 609 di Sky) il 16 marzo, e in onda dal lunedì al venerdì, alle 19.20. Protagonisti, Ciottolina e il figlio adottivo di Fred e Wilma, Bam Bam. 

Età della pietra moderna

Un'età della pietra con comodità che richiamano la modernità. Non ci sono i cellulari ma automobili fatte in pietra e legno che vengono mandate avanti grazie al movimento dei piedi di chi le guida, niente selfie ma la famiglia non si nega foto realizzate da uccelli preistorici che fanno un disegno dei soggetti fotografati con pietra e scalpello. Gli elettrodomestici sono rappresentati da dinosauri e anche gli animali da compagnia sono particolari: per i Flintstones il simpatico Dino e Baby Puss, la tigre dai denti a sciabola. Tra lavoro alla cava e vita mondana, i Flintstones hanno sempre qualcosa da fare: appassionati di cinema, vanno al drive-in, ma Fred e Barney non si perdono mai neanche una sfida a bowling.

La figura della donna

Le mogli sono amiche e uniscono alla figura di donne che si prendono cura della casa e dei figli, una brillantezza e un'intelligenza spesso più spiccata di quella dei loro uomini, e non si fanno problemi a perdere le staffe se loro le fanno arrabbiare. Spesso sono chiamate a risolvere situazioni complicate in cui si sono cacciati i mariti, ma il più delle volte sono descritte intente a spettegolare e fare shopping. Le due coppie sono diverse tra loro: energica e dinamica quella composta da Fred e Wilma, più dolce e tenero il rapporto tra Barney e Betty. Tra Ciottolina e Bam Bam c'è poi una contrapposizione tra l'acuta figlia di Fred e Wilma e il più forzuto figlio di Barney e Betty, sempre pronto a salvarla e a prendersi cura di lei. Diverse le puntate incentrate sui piccoli di casa, che insieme a Dino affrontano svariate buffe avventure.

Una stroncatura che ha portato fortuna

Le premesse per questa sitcom animata non erano state le migliori. "Variety", in seguito al debutto, la definì “il disastro di penna e inchiostro”. Una stroncatura poi smentita da 166 episodi e 6 stagioni dal 1960 al 1966. Disegnata prima in bianco e nero e colorata solo dalla terza stagione, tra le sue carte vincenti può vantare oltre alla genialità degli autori anche la scelta dei continui richiami all'America contemporanea, instaurando molta empatia tra i personaggi e i telespettatori. In Italia arrivò nel 1963, nello stesso anno in cui comparve Ciottolina sul tv americane.

Spettacolo: Per te