Coronavirus, Nanni Moretti e il cinema vuoto: la foto su Instagram

Spettacolo

Nello scatto il regista appare circondato da file di poltroncine rosse vuote. Secondo quanto prevede il decreto approvato dal governo il 4 marzo, i locali che decidono di restare aperti devono sistemare i propri spettatori a un metro di distanza l'uno dall'altro

Seduto, di spalle, nella solitudine di una sala deserta a Roma: lo scatto postato su Instagram da Nanni Moretti è un'istantanea della crisi che vive in questi giorni il cinema in tempi di coronavirus (GLI AGGIORNAMENTI - LO SPECIALE - DOMANDE E RISPOSTE). "Al cinema Barberini per vedere Marianne & Leonard" (il film documentario sul rapporto tra il cantautore Leonard Cohen e la sua musa Marianne Ihlen, ndr), scrive il regista, circondato da file di poltroncine rosse vuote. Il post di Moretti è accompagnato da un’altra foto, scattata all’esterno del cinema, altrettanto deserto.

Le norme sul cinema: spettatori ad almeno un metro di distanza tra loro

I cinema sono tra i luoghi che devono rispettare le norme del decreto legge approvato dal governo il 4 marzo: le misure prevedono che chi decide di rimanere aperto debba sistemare i propri spettatori a un metro di distanza l'uno dall'altro, lasciando quindi due poltrone libere evitando affollamenti di persone.

Visualizza questo post su Instagram

Al cinema Barberini per vedere Marianne & Leonard.

Un post condiviso da Nanni Moretti (@nannimoretti_) in data:

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24