Doppelganger Challenge, la sfida social dei sosia

Spettacolo

Cos’è la Doppelganger Challenge che sta facendo impazzire vip e non solo su Facebook e Instagram

Il web tende a proporre, con una certa regolarità, delle sfide social che in breve fanno il giro del mondo, divenendo virali. L’ultima, in ordine cronologico, era stata la “Dolly Parton Challenge”, che richiedeva la pubblicazione di un collage, composto da quattro fotografie. L’idea era quella di destinare ogni scatto a un preciso social network, con pose differenti e outfit adeguati alla tipologia del social, da Instagram a Linkedin.

Questa è ormai acqua passata ed ecco che tutti stanno impazzendo per la “Doppelganger Challenge”. È facile capire di cosa si tratti, considerando come la traduzione di “Doppelganger” sia sosia. Su Facebook e Instagram si va a caccia di persone dal volto particolarmente simile al proprio e, in breve tempo, è ovviamente partita la caccia ai sosia dei vip.

Come funziona la Doppelganger Challenge

Non vi sono regole ferree nella “Doppelganger Challenge”. Non si è limitati in alcun modo. Chiunque può dunque creare il collage che preferisce, andando a caccia del proprio sosia o di quelli dei vip.

I più pigri potranno però anche soltanto divertirsi a scorrere le pagine, divertendosi a guardare accostamenti incredibili. Basterà seguire l’hashtag #doppelgangerchallenge. Si tratta di una challenge dedicata soprattutto a tutte quelle persone in giro per il mondo che, negli anni, si sono sentite dire di somigliare a un attore o attrice. È tempo per loro di uscire allo scoperto, magari taggando proprio l’interprete in questione. Chi sa che non si possa entrare in contatto con loro. I vip sono infatti molto attivi quando si tratta di challenge virali.

C’è poi chi sta approfittando di questa nuova tendenza per andare a caccia del proprio social. È infatti possibile caricare una propria foto su Google Immagini e far partire la ricerca sul web. Il browser darà il via a una ricerca automatica, proponendo scatti simili. Non è detto che tra questi non vi sia una persona, vip o meno, dai tratti particolarmente simili ai propri.

Doppelganger Challenge, le foto più divertenti

 
 

 

Come detto, la “Doppelganger Challenge” non ha regole ferree. Valgono anche i cosplay ben fatto, proprio come questo, dedicato a Russell di “Up”.

 

 
 

 

Capelli lunghi, sguardo magnetico e barba, ecco un ottimo sosia dell’amatissimo Keanu Reeves.

 

 
 

 

Quando l’espressione fa la differenza. Ecco un’ottima sosia di Harvey Kinkle, personaggio di “Le terrificanti avventure di Sabrina”.

 

 
 

 

Ancora un cosplay, anche se stavolta la somiglianza fisica di per sé è alquanto evidente, al di là del costume. Ecco dunque un’ottima versione reale di Gwen Stacy da “Spider-Man: Un Nuovo Universo”.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24