Sanremo, tra Tiziano Ferro e Fiorello dopo la bufera torna il sereno

Spettacolo

Il cantante aveva ironizzato sui tempi lunghi: “Fiorello statte zitto”. Si è poi scusato, ma lamentandosi ancora per l’ora della sua esibizione. Replica: "Lanciato campagna d’odio nei miei confronti". Poi i primi segnali di pace: foto durante le prove insieme ad Amadeus

Una battuta, la crisi “diplomatica” tra due dei principali ospiti del Festival, le scuse per stemperare la tensione, ancora polemiche e infine i primi segnali di pace. Nelle ultime ore a Sanremo 2020 è scoppiato un piccolo caso tra Tiziano Ferro e Fiorello, con Amadeus intervenuto a cercare di mediare (LO SPECIALE - TERZA SERATA: LE PAGELLE - COSA È SUCCESSO - LE FOTO - GEORGINA RODRIGUEZ SUL PALCO, CR7 IN SALA). 

L’hashtag della discordia

Tutto è nato mentre era in corso la seconda serata all’Ariston. Visti i tempi lunghi (era circa l’1.30) Tiziano Ferro ha fatto una provocazione: "Ama è l'una, vogliamo fa' qualcosa domani?", ha detto il cantante ad Amadeus verso la fine della serata, aggiungendo: "Hashtag Fiorello statte zitto”. Il riferimento ironico era alle tante comparsate sul palco del comico siciliano che hanno contribuito ad allungare i tempi della diretta. L'hashtag #fiorellostattezzitto, lanciato scherzosamente da Tiziano Ferro, è diventato subito di tendenza su Twitter.

Amadeus spegne le polemiche

Nelle ore seguenti il conduttore e direttore artistico Amadeus ha provato a gettare acqua sul fuoco. "Lancerei l'hashtag #fiorelloparlaquantovuoi”, ha detto in conferenza stampa. “Io penso sempre positivo, cerco di trovare il lato buono delle persone: l'ho considerata una battuta, magari non venuta benissimo, ma all'una di notte magari le battute possono essere meno brillanti", ha sottolineato il conduttore. "C'è la consapevolezza da parte di tutti, e Tiziano è un artista intelligente, che Fiorello illumina l'intero festival” (I MEME SUL FESTIVAL). Durante la giornata di venerdì, Amadeus ha voluto minimizzare il caso: "Tra Fiorello e Tiziano Ferro c'è un fantastico rapporto. Nessuna polemica. Vorrei difendere il senso di amicizia, di rispetto e di famiglia che c'è in questo festival. Non c'è nessun problema tra i due". Poi ha aperto all'ipotesi di salire tutti e tre insieme sul palco: "Non so se e quando saremo tutti e tre insieme. Questo è per me il Festival dell'imprevedibilità. Aspetto di saperlo da loro".

Ferro ancora polemico su orario esibizione ma si scusa con Fiorello

Anche nella serata di giovedì, Tiziano Ferro ha mostrato segni di insofferenza. "Niente, anche stasera sono stato posizionato in scaletta dopo mezzanotte”, ha scritto su Instragram, polemizzando sull'orario della messa in onda delle sue esibizioni. "Mi era stato detto sarei passato prima", ha scritto il cantautore in un post amareggiato. Ferro ha però anche postato la foto del messaggio lasciato nel camerino di Fiorello per scusarsi della battuta, stigmatizzata anche da Amadeus. "Ciao Fiorello, ti chiedo scusa se ti ho provocato un dispiacere. Sono lo stesso che a dicembre - nel tuo programma - si prendeva in giro cantando con te le parole di 'Me lo prendi papà' su una mia canzone. E in quello spirito ho pensato fosse normale scherzare con te che sei il re dei comici. Sono rammaricato - Torno a fare il cantante. #TizianoStatteZitto" .

La replica di Fiorello

Ma le scuse non sono bastate a chiudere il caso. Oggi Fiorello ha replicato e le sue parole sono state riportate in un articolo di Selvaggia Lucarelli su TPI: “Non è giusto darmi del permaloso come se mi fossi arrabbiato per nulla, accetto le critiche, accetto che si dica che non faccio ridere, qualunque cosa, ma Tiziano Ferro ha fatto una cosa che non si fa. Dopo che ha lanciato sul palco l’hashtag ho ricevuto insulti tremendi per 24 ore. Ha fatto una cosa grave. Ha lanciato una campagna d’odio nei miei confronti. Tiziano deve capire, deve crescere anche lui. Io sono stato male per gli insulti”.

Insieme alle prove

Le prime prove tecniche di pace all'Ariston sono arrivate durante le prove per la quarta serata, con Fiorello e Tiziano Ferro che hanno posato per una foto abbracciando, al centro, Amadeus. Fiorello, come già previsto, non è stato sul palco giovedì. Torna nella serata di venerdì, per l'atteso duetto con Tony Renis sulle note di “Quando quando quando”. Nella serata finale è atteso un duetto tra Fiorello e Tiziano Ferro sulle note di “Finalmente tu”. Potrebbe essere l’occasione per fare pace sul palco davanti a tutta Italia. 

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24