Independent Spirit Awards 2020: le nomination e i premi

Spettacolo

Sabato 8 febbraio sulla spiaggia di Santa Monica, California, saranno assegnati i riconoscimenti dedicati al cinema indipendente. Tra i favoriti "Storia di un matrimonio" di Noah Baumbach e "Uncut Gems" dei fratelli Safdie

Sabato 8 febbraio, prima della consegna dei premi Oscar, come da tradizione si terranno gli Independent Spirit Awards. La cerimonia sarà impreziosita dalla cornice della spiaggia di Santa Monica. Tra i favoriti per i premi dedicati al cinema indipendente ci sono "Storia di un matrimonio" di Noah Baumbach e "Uncut Gems" dei fratelli Safdie.

Cosa sono gli Independent Spirit Awards

Gli Independent Spirit Awards sono i premi cinematografici americani che l'organizzazione no-profit IFP/West assegna ai migliori prodotti del cinema indipendente. Creati nel 1984 da Gregory Nava e Anna Thomas, i premi si chiamavano FINDIE (Friends of Independents) Awards. Due anni dopo hanno preso il nome con cui sono noti oggi. Nel 2005 anche l'organizzazione che decide le assegnazioni ha cambiato il proprio nome in Film Independent.

Independent Spirit Awards: la cerimonia

Dal 1995 la cerimonia di premiazione degli Independent Spirit Awards si tiene in un tendone montato sulla spiaggia di Santa Monica in California. Viene preceduta da un aperitivo e un pranzo. Per chi non può presenziare alla kermesse, la si può seguire in diretta sull'Independent Film Channel. Per tradizione gli Independent Spirit Awards si tengono un giorno prima dei Premi Oscar. Secondo Entertainment Weekly quest'anno saranno presenti Allison Janney, Beanie Feldstein, Bob Odenkirk, Carrie Brownstein, Don Cheadle, Giancarlo Esposito, Jon M. Chu, Kaitlyn Dever, Laura Dern, Margaret Qualley, Naomi Watts, Nicolas Cage, Noah Jupe, Olivia Wilde, Robert De Niro, Scarlett Johansson, St. Vincent, America Ferrera, Taylor Russell e Zazie Beetz. A presentare la cerimonia sarà l'attrice Aubrey Plaza.

Independent Spirit Awards: le nomination

Tra le nomination agli Independent Spirit Awards spiccano quelle per "Uncut Gems", Storia di un matrimonio", "The Lighthouse" di Robert Eggers e "Le ragazze di Wall Street" di Lorene Scafaria. "Storia di un matrimonio" è candidato anche al Robert Altman Award, oltre che a Miglior film e Miglior sceneggiatura originale. "The Lighthouse" ha lanciato in corsa Robert Pattinson per il premio Miglior attore protagonista. Nella categoria complementare, tra le migliori attrici sembra non esserci gara tra Renée Zellweger per il ruolo in "Judy" e le altre candidate (qui la lista completa delle nomination).

Independent Spirit Awards: i premi

La statuetta degli Independent Spirit Awards raffigura un uccello che spiega le sue ali, posto su un palo ricoperto in rilievo di stringhe di scarpe. In passato, i lacci erano veri e si trovavano all'interno di una piramide. Le stringhe sono il simbolo dei ridotti budget dei loro film. Le categorie riconosciute e premiate sono: Miglior film, Miglio attore protagonista, Miglior attrice protagonista, Miglior regista, Miglior fotografia, Miglior sceneggiatura, Miglior attore non protagonista, Miglior attrice non protagonista, Miglior film d'esordio, Miglior sceneggiatura d'esordio, Miglior montaggio, Miglior documentario, Miglior film straniero. Non vengono premiate la Miglior colonna sonora e il Miglior debutto. Si assegnano inoltre il Premio John Cassavetes, che va a chi ha prodotto un film con un budget inferiore ai 500 mila dollari. Poi ci sono il Premio Robert Altman, il Truer Than Fiction Award, il Producers Award, il Someone to Watch Award. Il Bonnie Award va al miglior esordio alla regia di una donna.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24