Francia, Kei Kobayashi è il primo chef giapponese a ricevere le tre stelle Michelin

Spettacolo

Il suo Kei Restaurant, nel centro di Parigi, ha ottenuto il massimo dei voti dalla celebre guida. Durante la cerimonia Kobayashi ha ammesso: “Sono un perfezionista, è difficile lavorare con me”. Segnalati in totale 628 ristoranti stellati

Kei Kobayashi è il primo chef giapponese ad aver ottenuto il massimo dei voti assegnati dalla celebre Guida Michelin, ovvero le tre stelle. Il suo Kei Restaurant, aperto 9 anni fa nel centro di Parigi, poteva già vantare due stelle: la “promozione” è arrivata il 27 gennaio, nel corso della presentazione della nuova edizione d'Oltralpe della guida nella capitale francese. (I RISTORANTI ITALIANI CON 3 STELLE MICHELIN)

Lo chef: “Non è facile lavorare con me”

Tre nuovi ristoranti francesi hanno ricevuto il massimo riconoscimento della “rossa”. Kobayashi, 42 anni, originario di Nagano, ha ammesso durante la cerimonia di premiazione che il suo “perfezionismo” lo rende “una persona difficile con la quale lavorare”. Eppure il rigore della cucina nipponica e il rispetto delle materie prime hanno trovato consenso: due stelle Michelin sono andate allo chef Kazuyuki Tanaka per il suo ristorante Racine a Reims e altrettante le ha guadagnate Yasunari Okazaki, chef del franco-giapponese Abysee au Pavillon Ledoyen di Parigi. Quest’anno in totale la guida ha segnalato 628 ristoranti stellati, quattro in meno rispetto allo scorso anno.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24