Diana Del Bufalo e Paolo Ruffini si sono lasciati, l'annuncio su Instagram

Spettacolo

Matteo Rossini

diana-del-bufalo-paolo-ruffini-getty

Diana Del Bufalo ha annunciato la fine della relazione con Paolo Ruffini. L'attrice e conduttrice ha scritto un lungo post sul suo profilo Instagram che vanta più di 1.300.000 di follower. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

La storia d’amore tra Diana Del Bufalo e Paolo Ruffini è giunta al capolinea. Poche ore fa l’attrice e conduttrice ha annunciato la fine della relazione con un lungo post sul suo profilo Instagram.

Diana Del Bufalo e Paolo Ruffini: la fine della storia d’amore

Paolo Ruffini e Diana Del Bufalo hanno formato una delle coppie più celebri del mondo dello spettacolo italiano.

L’attrice romana e il comico toscano, classe 1978, si conoscono nel 2015 durante la conduzione di un programma TV, Cupido scocca subito la freccia.

La coppia riempie le pagine di numerosi magazine prendendo parte a eventi mondani e calcando i red carpet più celebri del Bel paese, purtroppo però non tutte le favole hanno il lieto fine. Poche ore fa Diana Del Bufalo ha annunciato la fine della storia d’amore.

Diana Del Bufalo: “Non ce la faccio più”

L’attrice, classe 1990, ha deciso di comunicato il termine della relazione tramite il suo profilo Instagram che vanta più di 1.300.000 follower. Diana del Bufalo ha rivelato come la storia d’amore sia terminata già più di un mese fa, questo l’inizio del lungo messaggio: Con il rischio di sembrare patetica, comunico questa cosa perché non ce la faccio più: io e Paolo non stiamo più insieme già da un mese e mezzo. Cercherò di moderare la rabbia e il risentimento che sto provando in questo momento. Ho tentato con lui.... tanto. Il mio animo Disney non mi ha mai abbandonato e la voglia di vivere un amore sereno continua a permeare in me. Le persone non cambiano e non di cambiano”.

Diana Del Bufalo: “L’immensa sofferenza che mi faceva piangere sul pavimento”

In seguito la conduttrice ha parlato anche delle consapevolezze apprese nel tempo: “La grande delusione e l’immensa sofferenza che mi faceva piangere sul pavimento di camera mia, mi ha resa donna... per questo, lo ringrazio. A 29 anni posso dire di essere una donna cosciente, buona, completa e che sa quello che vuole! È poco? Non direi proprio! Donne, lo sapete di avere il sesto senso... ascoltatelo. Grazie a tutti”.

 

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.