Samuel Stern, il nuovo fumetto horror in anteprima (e senza spoiler)

Spettacolo

Vittorio Eboli

Samuel_Stern_cover

Il 29 novembre esordisce in edicola la nuova attesa collana horror "Samuel Stern", edita da Bugs Comics. Sky Tg24 vi propone in anteprima alcune tavole dei primi numeri

Un nuovo fumetto horror, e una sfida editoriale affascinante: sta per partire l’avventura di Samuel Stern. A Sky Tg24 abbiamo letto in anteprima il primo numero della nuova testata, edita da Bugs Comics. La casa editrice romana, che nasce nel 2015 specializzandosi in campo horror, punta molto su una pubblicazione mensile in “stile Bonelli” (96 tavole nel classico formato quaderno di via Buonarroti) ma volutamente lontana dal ‘modello’ del genere, Dylan Dog. La narrazione è asciutta e rapida, il ritmo sostenuto ma non frenetico, i personaggi ben caratterizzati. Con una sorpresa fin dalle prime battute: i protagonisti sono in realtà due. Accanto a Stern – e con ruolo di primissimo piano, tant’è vero che nel primo numero entra in scena ancor prima di lui – agisce padre Duncan, prete cattolico esperto in esorcismi.

Uno, anzi due protagonisti 

È questa l’ambientazione di fondo della serie: una coppia di anti-eroi che, nella Edimburgo del 2019, lotta coi mezzi che ha contro le “ombre” dell’animo umano, quelle che ognuno di noi ha naturalmente in sé, e che alle volte esplodono in manifestazioni demoniache, senza pregiudizi e senza ricette sicure in tasca. “Abbiamo scelto due protagonisti quasi alla pari, che si completano a vicenda in un lavoro molto delicato”, ci spiega Gianmarco Fumasoli, editore di Bugs e coautore di Samuel Stern assieme allo sceneggiatore Massimiliano Filadoro. “L’idea della serie nasce con la voglia di affrontare le paure e gli orrori della società moderna, contemporanea. Ormai, i vampiri o gli zombies degli anni ’80 non spaventano davvero più nessuno! La società odierna induce le persone ad adeguarsi alla massa, porta a una depersonalizzazione che è il terreno perfetto per la possessione demoniaca che è l’habitat della serie”, aggiunge Fumasoli. E qui è il ruolo di Samuel Stern, che si pone in mezzo tra noi, la nostra anime e il “nuovo incubo”, che poi è il titolo del primo numero, disegnato da Luigi Formisano con la copertina di Maurizio Di Vincenzo.

Sfida difficile: riportare gli appassionati nelle edicole

Dal punto di vista editoriale, la sfida è difficile e ambiziosa: la tiratura decisa da Bugs Comics è inizialmente molto alta, quasi “bonelliana” (tanto per variare un po’ coi paragoni), diverse decine di migliaia di copie in edicola. “Abbiamo la voglia di riportare le persone nella cara vecchia edicola. Ma come, ci chiedono, proprio in questa fase storica in cui le vendite on line e le grandi librerie stanno facendo strage dei classici chioschi? Sì, noi partiamo dal presupposto che se un prodotto lo offri solo in edicola, solo in edicola andrai a cercarlo. Anzi, la nostra ambizione è far ‘tornare’ gli appassionati dal giornalaio” conclude Fumasoli. Eppure, Samuel Stern lavora, per paradosso, proprio in una libreria: lo vediamo nelle prime scene alle prese con un raro e prezioso volume d’antiquariato, di cui si sta prendendo delicatamente cura. Un animo tormentato, sensibile ma volitivo, quello di Samuel, che col suo contraltare Duncan esordisce il 29 novembre. Appuntamento… in edicola, dove sennò?

 

 

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.