I migliori look dei Latin Grammy Awards

Spettacolo

Strascichi, pantaloni e dettagli estrosi: come si sono vestite le star per il red carpet dei Latin Grammy Awards?

Anche la 20esima edizione dei Latin Grammy Awards si è conclusa, incoronando i suoi vincitori alla MGM Grand Garden Arena di Las Vegas.

Chi ha trionfato? Innanzitutto, la cantautrice spagnola Rosalia: la 26enne di Sant Esteve Sesrovires ha ottenuto il premio per la miglior canzone urbana con la sua “Con Altura”, mentre il suo album “El Mal Querer” è stato riconosciuto album dell’anno, miglior album pop contemporaneo, miglior album tecnico e miglior confezione di una registrazione. Camila Cabello e Alejandro Sanz hanno invece trionfato nella categoria registrazione dell’anno e miglior canzone pop per la loro “Mi Persona Favorita”.

Ma, a far parlare, oltre ai premi sono stati i look. Ecco i migliori.

Il trionfo dello strascico

L’attrice americana Sofia Carson ha stupito tutti indossando un vestito rosa shocking. Firmato Giambattista Valli, l’abito è stato decisamente il più apprezzato della serata: lunghe maniche e orlo arricciato, scenografico mantello e strascico ultra-glamour, Sofia l’ha abbinato ad alti tacchi in argento.

Rosalia, invece, ha optato per un Carolina Herrera nero con maxi pois bianchi (anche per lei, strascico e lunghezza sino a metà coscia), e l’ha reso romantico abbinandovi maxi orecchini a forma di cuore e sandali avorio di House of CB.

Ma è stato tutto un trionfo di strascichi, il red carpet dei Latin Grammy Awards: Angela Aguilar il suo strascico l’ha sfoggiato su di un abito in velluto verde bosco dalle maniche arricciate e la gonna a strati, Evelyn Sicairos su di un abito attillato color smeraldo con collo alto, aperture sulle clavicole e foglia d’oro sul fianco. E poi Thalia in rosso scintillante, Milly Quezada elegantissima in blu navy, Ana Brenda Contreras col suo miniabito asimmetrico con piccola coda applicata su di un lato.

Eleganza in pantaloni

Per tante star che hanno scelto la gonna, altrettante hanno calcato il red carpet in pantaloni. Soraya ha scelto un completo maschile ma di colore argento scintillante, con giacca aperta sul reggiseno a vista; Marilina Bertoldi - coraggiosissima - ha optato per un completo giallo pallido abbinato a sneakers bianche.

Elegantissima Olga Tañón con la sua jumpsuit in velluto nero, dalle maniche lunghe e con una cintura in pelle, abbinata ad un cappello nero a tesa larga e ad un paio di sandali. Decisamente meno sobria, ma comunque bellissima, Victoria Kuhne con un completo Gucci rosso fuoco, portato su di una blusa bianca e abbinato a scarpe dal tacco grosso dello stesso brand (che ha firmato pure i suoi calzini!).

Perché, il red carpet dei Latin Grammy Awards, è stato un trionfo d’originalità e di colore. È stato casa di sperimentazioni, di abbinamenti audaci, di donne dal look maschile e di uomini i cui look sono stati resi estrosi da dettagli femminili (i maxi fiori sull’abito di Enrique Campos, il poncho di Rodrigo Crespo). E se a far parlare è stata soprattutto la musica, quegli outfit non sono certo passati inosservati. Anzi: le telecamere erano puntate tutte lì.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.