Catherine Deneuve colta da lieve ischemia. Famiglia: "Dovrà prendersi periodo di riposo"

Spettacolo

Per l'attrice 76 necessaria una pausa per esami approfonditi e per riposare, fa sapere la famiglia

Catherine Deneuve è stata ricoverata a Parigi dopo un malore nella notte di martedì 5 novembre. L'attrice di 76 anni sarebbe in "condizioni gravi", da non sottovalutare, e necessita di esami approfonditi. Fonti a lei vicine citate da BFM-TV, parlavano inizialmente di una "botta di stanchezza" dovuta all'agenda molto fitta. Ma la famiglia dell'attrice, attraverso il suo agente Claire Blondel, ha fatto sapere che è stata "vittima di una ischemia limitata e quindi reversibile": "Fortunatamente non ha alcun deficit motorio e dovrà sicuramente prendersi un periodo di riposo", hanno fatto sapere.

L'impegno sul set

L'icona del cinema francese è impegnata, dal mese scorso, sul set dell'ultimo film di Emmanuel Bercot, 'De son vivant', con Benoit Magimel. Secondo la radio francese RTL, Catherine Deneuve sarebbe stata colpita dal malore proprio durante le riprese del film. L'attrice nata a Parigi il 22 ottobre del 1943 è attualmente in cartellone nei cinema di Francia con 'Festa di famiglia', l'ultimo film di Cédric Kahn recentemente presentato alla Festa del Cinema di Roma.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.