I Metallica rinviano le date del tour: ancora problemi con l’alcol per James Hetfield

Spettacolo

Ad annunciare lo stop, un post sui social firmato dagli altri tre componenti della band Usa. Il cantante, spiegano, “è dovuto rientrare in un programma per lavorare di nuovo alla sua guarigione” dalla dipendenza. Rimandati i concerti in Australia e Nuova Zelanda

I Metallica hanno deciso di rinviare alcune date del loro tour mondiale a causa dei problemi con l’alcol del cantante James Hetfield. Ad annunciare lo stop, un post sui social firmato dagli altri tre componenti della band Usa: il batterista Lars Ulrich, il chitarrista Kirk Hammett e il bassista Robert Trujillo. In particolare, saltano le date in Australia e Nuova Zelanda.

L’annuncio della band

“Come molti di voi probabilmente sanno, nostro fratello James sta combattendo con la dipendenza da molti anni. Ora, purtroppo, è dovuto rientrare in un programma di trattamento per lavorare di nuovo alla sua guarigione”, si legge nel messaggio di “Lars, Kirk e Rob”. I tre si dicono “profondamente dispiaciuti” per il rinvio delle date e assicurano che le recupereranno appena “la salute e l’agenda lo permetteranno”. Tutti i biglietti dei concerti saltati saranno rimborsati.

Le date rinviate

Le date rimandate sono quelle tra il 17 ottobre e il 2 novembre in Oceania. Al momento, invece, rimangono confermate quelle previste dal 28 marzo in America. L'annuncio del ricovero di Hetfield è arrivato negli stessi giorni dell'anniversario della morte di Cliff Burton, bassista dei Metallica dal 1982 al 27 settembre 1986.

Spettacolo: Per te