"Io, Leonardo", Luca Argentero diventa Leonardo da Vinci

Spettacolo
02-007_IoLeonardo_IAC0771

Il nuovo film targato Sky, girato da Jesus Garces Lambert, esce in occasione del cinquecentenario della scomparsa del genio italiano. Appuntamento al cinema dal 2 ottobre

Dal 2 ottobre nei cinema italiani arriva "Io, Leonardo", il film targato Sky che omaggerà la vita dell'artista, scienziato e inventore. In occasione dei cinquecento anni dalla morte di Leonardo da Vinci, a prestargli il volto sarà Luca Argentero, diretto dal regista Jesus Garces Lambert, già regista di "Caravaggio - l'Anima e il Sangue".

Nella mente di Leonardo

Artista, scienziato, inventore, la mente di Leonardo da Vinci conquista la scena sin dal primo momento. È da qui che inizia il viaggio nella scoperta dell'Io, di Leonardo, inseguendo parole, disegni, invenzioni. All'interno della sua mente Leonardo incontra artisti, uomini di potere, allievi della sua bottega ma soprattutto si confronta con sé stesso. La narrazione aiuta a comprendere lo sviluppo intellettuale ed emotivo del genio italiano, ma anche la sua anima e il suo pensiero, nonché la nascita delle sue opere.

Le tecniche in "Io, Leonardo"

Nel film vengono messi in evidenza anche gli eventi salienti della sua vita attraverso una ricostruzione di finzione accurata e documentata. Inoltre, grazie all’uso di animazioni, proiezioni ed evolute tecniche digitali, il film racconta le visioni, il suo sapere, le sue opere, le sue teorie scientifiche. Durante il film alcune delle sue invenzioni mai realizzate, prendono vita e forma.

I luoghi di Leonardo

Viaggiare attraverso la mente di Leonardo è un modo per raccontare anche il suo tempo e i luoghi in cui ha vissuto. Vinci, Firenze, la campagna toscana, la Valdarno, Milano e la Francia. Questo viaggio geografico corre in parallelo accanto alle sue opere più celebri, come la "Gioconda" o la "Dama con l'ermellino".

I credits di "Io, Leonardo"

"Io, Leonardo" è una produzione originale Sky con Progetto Immagine. Ha ricevuto il patrocino del Comitato Nazionale per le Celebrazioni dei 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci, del Comitato Scientifico del Palinsesto Milano Leonardo 500, Comune di Firenze, Comune di Milano e Comune di Vinci. Inoltre ha ottenuto il riconoscimento dell’Anno Europeo del Patrimonio Culturale 2018. Oltre a Luca Argentero, nel film c'è la voce narrante di Francesco Pannofino. Inoltre, fanno parte del cast anche Massimo De Lorenzo (Ludovico Il Moro) e Angela Fontana (Cecilia Gallerani). "Io, Leonardo" sarà nei cinema italiani a partire dal 2 ottobre.

Spettacolo: Per te