Aaron Carter racconta i suoi disturbi di schizofrenia e bipolarismo

Inserire immagine
@Getty Images

Aaron Carter , uno dei teen idol più popolari e influenti dei primi anni del nuovo millennio, ha aperto il cuore al pubblico parlando dei problemi affrontati nel passato e della voglia di ritrovarsi.

Little Mix, la cantante Jesy Nelson parla degli insulti ricevuti negli anni

Aaron Carter, classe 1987, è tra gli artisti che hanno maggiormente influenzato la fine degli anni ’90 e l’inizio del nuovo millennio. Il cantante è il fratello minore di Nick, membro dei Backstreet Boys.

Aaron Carter: la storia di un teen idolo

La sua carriera inizia sulla scia del successo del fratello, il talento, il carisma e il caschetto biondo platino fanno centro nel cuore di milioni di persone.

La grande affermazione arriva a soli tredici anni con l’album “Aaron's Party (Come Get It)” che vende oltre 3.000.000 di copie soltanto negli Stati Uniti d’America. Negli anni successvii il cantante e attore diventa uno dei teen idol più popolari al mondo collezionando numerosi film, album e copertine di magazine per le relazioni con le star più influenti del momento, tra queste Lindsay Lohan a Hilary Duff.

Nelle ultime ore alcune dichiarazione del cantante hanno fatto il giro del mondo. Dopo un periodo di pausa dallo show-biz internazionale, Aaron è stato ospite di un medical show americano in cui ha raccontato i suoi problemi di bipolarismo e schizofrenia dichiarando di essere intenzionato a ritrovare se stesso dopo alcuni eccessi degli anni precedenti.

Aaron Carter: “Qualcuno che mi protegga il cuore. Mentalmente, non fisicamente.”

Ieri pomeriggio il cantante ha anche condiviso un post sui social che nel giro di poco tempo ha ottenuto oltre 12.000 like, queste le sue parole: “Buongiorno a tutti dalla California. Sto aspettando che mia moglie si presenti così da potermi proteggere da alcune persone. Qualcuno che mi protegga il cuore. Mentalmente, non fisicamente. Sono due anni che mi sono ripulito dagli eccessi del passato, non l’avevo ancora detto a nessuno, lo dirò ai dottori domani. Sto imparando, sto crescendo e sto facendo il possibile per diventare l’uomo che si prenda cura di se stesso e sia indipendente così che quando mia moglie arriverà, saprà subito che avrà trovato un uomo in grado di amarla incondizionatamente perché lei mi amerà incondizionatamente. Ovunque essa sia”.

Aaron Carter: ora focus sulla musica

Nel frattempo Aaron ha deciso di concentrarsi sulla musica e pochissimi giorni fa il cantante ha pubblicato il nuovo singolo esplosivo “Pyro” in cui mescola perfettamente suoni pop e dance. Il brano ha riscosso ottimi consensi da parte del pubblico che ha apprezzato le nuovo sonorità dell’artista.