Salone del Mobile 2019: la mappa

Spettacolo

Dal 9 al 14 aprile gli espositori si intrecceranno sugli oltre 205.000 metri quadrati di superficie espositiva. Ecco come districarsi tra i vari ambienti e gli oltre 2.000 espositori. LA MAPPA DEL FUORISALONE 2019

Dal 9 al 14 aprile Milano si trasforma nella capitale del design e dell'arredamento: torna il Salone del Mobile, che aprirà i battenti alla Fiera Milano a Rho. L'evento, giunto alla sua 58esima edizione, comprende 5 settori distinti, organizzati su una superficie espositiva di oltre 205.000 metri quadri. A dar vita al Salone del Mobile 2019 ci saranno più di 2.350 espositori, di cui 550 designer presenti solo per il SaloneSatellite. Ecco le informazioni essenziali per interpretare la mappa del Salone del Mobile 2019, mentre qui si trova quella del Fuorisalone 2019.

 

Come visitare il Salone del Mobile 2019

Il Salone del Mobile di Milano si svolge presso il quartiere Fiera Milano a Rho. Sarà possibile visitare l'esposizione da martedì 9 aprile fino a domenica 14 aprile. Se i primi giorni saranno dedicati solo agli addetti ai lavori e agli operatori del settore, nel weekend il Salone del Mobile 2019 spalancherà le porte anche al pubblico di appassionati. Gli orari di apertura sono per tutte le giornate dalle 9.30 alle 18.30. Il Salone del Mobile si divide in due macro categorie: il Salone Internazionale del Mobile e il Salone Internazionale del Complemento d’Arredo. A loro volta, queste due macro categorie sono divise in tre tipologie stilistiche: Classico, Design e xLux. Dato che si tratta di manifestazioni biennali, quest'anno saranno visitabili anche Euroluce e Workplace3.0.

Salone del mobile 2019: Classic

L'area dedicata al mobile e al complemento d'arredo affine all'area Classic sarà limitata al padiglione 2. I prodotti qui esposti sono concepiti, attingendo ai valori di tradizione, artigianalità e maestria nell'arte di realizzare mobili e oggetti in stile classico.

Salone del mobile 2019: Design

I padiglioni 5, 6, 7, 8, 10, 12, 14, 16, 18 e 20 raccoglieranno gli espositori votati all'esplorazione del design attraverso il complemento d'arredo e il mobile. Saranno esposti prodotti che sono l'espressione di funzionalità, innovazione e grande senso estetico.

Salone del mobile 2019: xLux

I padiglioni 1, 3 e 4 saranno riservati all'area xLux, settore dedicato al lusso senza tempo, riletto in chiave contemporanea. In questa offerta qualità e tecnologia si incontrano, grazie alla creatività delle migliori imprese del settore, capaci innovarsi attraverso un continuo pensiero sulle molteplici soluzioni possibili per creare case abitabili, belle, funzionali e sostenibili.

Salone del mobile 2019: Workplace3.0

L'edizione 2019 di Workplace3.0 avrà un percorso espositivo completamente rinnovato. Le 52 aziende espositrici saranno una presenza liquida, diffusa, distribuita in tutta l'area fieristica. Questa nuova modalità espositiva vuole interpretare la trasformazione dell'area di lavoro in spazio flessibile, permeabile e dinamico, aperto alla condivisione professionale e alla contaminazione con altre attività quotidiane. I punti chiave di Workplace3.0 2019 saranno, oltre allo spazio liquido, l'importanza della privacy in casa e la sua progettazione, lo smart office e l'ottica worker centered design, per la creazione di ambienti di lavoro salubri.

Salone del mobile 2019: Euroluce International Lighting Exhibition

Presso i padiglioni 9, 11, 13 e 15 si terrà la trentesima edizione del Salone Internazionale dell'Illuminazione. A quest'area espositiva concorreranno 421 aziende (di cui il 48% straniere), distribuite su 38.100 metri quadrati. Il fulcro di questa edizione sarà l'illuminazione integrata e intelligente, sempre più subordinata al progetto abitativo e capace di esprimere un nuovo concetto di estetica. Oltre alle novità relative agli apparecchi per l'illuminazione d'ambiente e alle innovazioni nei sistemi di illuminazione e relativi software, si parlerà molto anche di tecnologie della luce attraverso nuovi materiali ecosostenibili e biologicamente efficaci. Si parlerà infatti di Human Centric Lighting, che analizza l'effetto della luce sul benessere delle persone.

Salone del mobile 2019: i padiglioni S. Project

Il Salone del Mobile 2019 saluterà anche il debutto dell'area S.Project, uno spazio trasversale dedicato ai prodotti di design e alle soluzioni decorative e tecniche del progetto d'interni. In totale sinergia con le altre Manifestazioni, S.Project raccoglierà e valorizzerà le proposte delle aziende per offrire una prospettiva a 360 gradi sull'architettura d'interni e rispondere alle nuove esigenze del mercato. S.Project raccoglierà attorno a sé 84 partecipanti distribuiti su quasi 14.000 metri quadri (Padiglioni 22 e 24).

Salone del mobile 2019: il SaloneSatellite

I protagonisti del 22° SaloneSatellite si cimenteranno con il tema "Food as a Design Object". L'obiettivo è riflettere sul futuro dell'alimentazione, in un'ottica di responsabilità, immaginando come la tecnologia del progetto si possa combinare con antiche pratiche artigianali. Circa 550 designer saranno i protagonisti di questa area, distribuiti su circa 3.000 metri quadri nei padiglioni 22-24. Loro dovranno mettere insieme design, tecnologia e tradizione manuale per affrontare le sfide del futuro del food system. Presenza concreta ma simbolica della tematica in omaggio alla città di Milano sarà la michetta, realizzata con 5 grani provenienti dai 5 continenti a dare forma alla speranza di un futuro fatto di rinnovata prosperità, salute e integrazione a tavola.

Spettacolo: Per te