Prima Diffusa, come e dove vedere la Prima alla Scala in tutta Milano

Spettacolo
Foto: Fotogramma

Si tratta di un progetto ideato dal Comune, che ha pensato di far vivere l’emozione dell’apertura stagionale proiettando "Attila" di Giuseppe Verdi in 37 luoghi diversi del capoluogo lombardo e non solo. Oltre a questa, numerose le iniziative legate all’evento teatrale

Far vivere la Prima della Scala come se ci si trovasse dentro il teatro più famoso di Milano. È questo l’obiettivo di "Prima Diffusa", un progetto ideato dal Comune di Milano in collaborazione con Edison: prevede, il prossimo 7 dicembre, la proiezione di "Attila" in 37 luoghi distribuiti in tutte le zone dentro e fuori città (IL DRESS CODE PER L'EVENTO).

Dove vedere la Prima

Venerdì 7 dicembre, alle 18, sarà dunque possibile assistere all’esordio stagionale della lirica alla Scala di Milano. L’opera scelta è "Attila", di Giuseppe Verdi, che fece il suo debutto alla Fenice di Venezia il 17 marzo del 1846. Un dramma che parla del re degli Unni, che s’insediò a Milano nel 452 durante la sua campagna d’Italia, poco prima d’incontrare Papa Leone Magno sulle rive del Mincio. Tutte le proiezioni sono a ingresso libero (tranne dove diversamente indicato) e in alcune sedi sono precedute dalla guida all’ascolto dell’opera a cura dell’Accademia Teatro alla Scala. Ecco dove vederle.

Municipi 1-5

Nei Municipi 1, 2, 3, 4 e 5 la proiezione è prevista in questi luoghi: Ottagono - Galleria Vittorio Emanuele II, a cura della Fondazione Teatro alla Scala; Teatro Dal Verme in Via San Giovanni sul Muro 2; Muba-Museo dei Bambini in via Rotonda della Besana - Via E. Besana 12; Casa Emercency Via Santa Croce 19; Fondazione Feltrinelli in Viale Pasubio 5 e Casa Circondariale San Vittore con ingresso riservato agli ospiti; Auditorium Gaber di Palazzo Pirelli presso il Cons. Reg. della Lombardia in Piazza Duca d’Aosta 3; Alma Rosé-Artepassante in Piazza San Gioachimo; Villa Pallavicini in via Via A. Meucci 3; Casa Museo Spazio Tadini in Via N. Jommelli 24; Campo teatrale in Via Cambiasi 10; Liceo Virgilio in Piazza G. I. Ascoli 2; Cine Teatro Delfino in Piazza P. Carnelli; Wow Spazio Fumetto in Viale Campania 12; Mercato Comunale Ferrara in Piazza Ferrara 2; Casa dell’Accoglienza “Enzo Jannacci” in Viale Ortles 69; Mamu Magazzino Musica in Via F. Soave 3.

Municipi 6-9

Per quanto riguarda i Municipi 6, 7, 8 e 9, invece, si potrà assistere ad "Attila" in questi spazi: Teatro Edi/Barrio’s in Piazza Donne Partigiane; Mudec in Via Tortona 56; Teatro Puntozero Beccaria presso l’Istituto Penale per i minorenni Cesare Beccaria in Via Calchi Taeggi 20 con ingresso riservato agli ospiti; Spazio Teatro 89 in Via Fratelli Zoia 89; Teatro Rosetum in Via Pisanello 1; Mare Culturale Urbano in Via G. Gabetti 15; Spiazza Figino in Via G. B. Rasario 10/C - Figino; Auditorium Pio Albergo Trivulzio in Via Trivulzio 15; Casa Vidas in Via U. Ojetti 66; Teatro Guanella in Via Duprè 19; Villa Scheibler in Via F. Orsini 21: Teatro Bruno Munari in Via G. Bovio 5; Teatro della Cooperativa in Via Hermada 8; Mic Museo Interattivo del Cinema in Viale F. Testi 121; Ospedale Niguarda Ca’ Granda in Piazza dell’Ospedale Maggiore 3 - Pad. Nord A Piano -1.

Hotel e luoghi fuori Milano

La Prima alla Scala sarà proiettata anche in alcuni hotel e in luoghi che si trovano fuori dal comune di Milano. Per esempio, si potrà vedere “Attila” all’Hotel Hilton Doubletree in Via L. di Breme 77, al Four Points Via G. Cardano 1 o al Grand Hotel Villa Torretta in Via Milanese 3 di Sesto San Giovanni. Per i luoghi fuori città, poi, c’è il Mumac-Museo Macchine Caffè in Via P. Neruda 2 a Binasco e La Porta di Milano al Terminal 1 di Milano-Malpensa.

Le altre iniziative legate alla Prima

Non solo la Prima Diffusa: sono diverse le iniziative legate alla Prima della Scala. Per esempio, fino al 9 dicembre sono aperte al pubblico le installazioni a cura dell'Accademia Teatro alla Scala per vivere l'emozione dell'opera e ripercorrere la storia della sua rappresentazione, mentre WOW Spazio Fumetto mette in mostra “Attila, dall'opera di Verdi al mito" fino al 6 gennaio 2019. Inoltre, la grande musica si diffonde in tutta la città con concerti, reading, performance, spettacoli, conferenze, proiezioni e mostre dedicate a Attila. Inoltre, dal 1° al 9 dicembre saranno diffusi i brani dell’opera di Giuseppe Verdi in Galleria Vittorio Emanuele II.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.