Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Dall'Opera alla Prima della Scala, le regole del dress code: cosa indossare

4' di lettura

L’errore più comune è pensare che in queste occasioni sia necessario indossare abiti sontuosi che starebbero meglio sul palco insieme ai costumi di scena. Dopo il look di Virginia Raggi a Roma e in attesa di "Attila", ecco alcuni consigli di stile per lui e per lei

È di moda andare a teatro. E la prima dell’Opera a Roma o della Scala a Milano sono eventi mondani e modaioli come pochi altri. L’errore più comune però è pensare che in queste occasioni sia necessario indossare abiti sontuosi e esagerati che starebbero meglio sul palco insieme ai costumi di scena.

La Prima del Teatro dell'Opera di Roma

E così i foyer dei grandi teatri si riempiono spesso di trionfi di velluto, broccato, dettagli dorati e cristalli e il confine tra brillare sul tappeto rosso e confondersi con la tappezzeria è molto sottile. Ha ricevuto apprezzamenti ma anche diverse critiche l'abito disegnato da Camillo Bona e indossato dalla sindaca di Roma Virginia Raggi in occasione della prima del 'Rigoletto' al Teatro dell'Opera di Roma: una lunga gonna nera in Radzmire con bottoni gioiello e un corpino bianco con un ampio scollo a V, a completare il look una cappa in velluto nero e guanti di raso, sempre neri. Il modello è stato realizzato dallo stilista appositamente per lei in soli venti giorni e, piaccia o meno, merita una menzione per l’audacia.

La Prima della Scala

Eleganza e un pizzico di stravaganza devono essere infatti i protagonisti del look per una première teatrale. Dall’Opera alla Scala, l’attenzione però ora si sposta su Milano dove il 7 dicembre si inaugura la stagione 2018/2019 con “Attila” di Giuseppe Verdi diretta dal Maestro Riccardo Chailly. Rigore, sobrietà e raffinatezza devono essere le linee guida per scegliere l’outfit per l’occasione.

Cosa indossare a teatro

La regola base è l’abito lungo per le donne e lo smoking per gli uomini, ma la vera differenza la fanno i dettagli. Sono in generale da evitare papillon oversize, gonne vaporose e abiti eccessivamente trasparenti. Sconsigliati i colori troppo sgargianti: meglio optare per tonalità sobrie e tessuti preziosi.

Le regole base per lei

Per i look femminili quindi, in alternativa al classico nero o rosso borgogna in velluto o in raso, si può scegliere un abito in pizzo color cipria o oro. Evitare scollature vertiginose e trasparenze eccessive e sono sconsigliati anche modelli ampi e vaporosi che impedisco di stare comodamente seduti, occupando anche la poltrona vicina. Pellicce (eco) e stole completano il look. La prima della Scala è tradizionalmente l’occasione nella quale vengono sfoggiate parure luminose, di diamanti o pietre preziose. Come dimenticare per esempio il collier che Maria Callas indossò nel 1955, quando interpretò la Traviata di Luchino Visconti, o la parure di smeraldi di Enrica Invernizzi. Fondamentale è trovare il giusto equilibrio tra abiti importanti e gioielli preziosi: più che apparire per il vestito, si può infatti giocare con gli accessori e scegliere un’acconciatura raccolta per valorizzare orecchini pendenti, una scollatura con un collier importante e una pochette preziosa come borsa.

Le regole base per lui

Per gli uomini invece la scelta migliore è il classico smoking. È importante però che la giacca sia sufficientemente comoda da poter essere tenuta allacciata anche durante lo spettacolo e la manica deve lasciar intravedere il polsino della camicia. I pantaloni invece non devono ripiegarsi sulla scarpa ma neanche mostrare la caviglia. Banditi i risvoltini. Completano l’outfit preziosi gemelli in oro bianco o giallo e il papillon in raso perfettamente annodato. In generale è meglio prediligere colori sobri e disegni ton sur ton creando sintonia tra i differenti elementi indossati.

All’inaugurazione della stagione teatrale della Scala dello scorso anno, un’invitata portava un abito lungo in velluto rosso e come “collana” un tatuaggio con la scritta “la rinascita della dignità”. Regola base di ogni outfit, che si tratti di una Prima o no.

… per saperne di più seguite il gruppo Facebook di È di moda

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"