Ennio Fantastichini è morto a Napoli, l'attore aveva 63 anni

Spettacolo

Grave lutto nel mondo del cinema. Da tempo malato, l'attore è stato stroncato da una grave emorragia cerebrale. Ozpetec: "La mia mina vagante se n'è andata"

È morto a Napoli Ennio Fantastichini. Il popolare attore italiano aveva 63 anni. Da tempo malato, era ricoverato nel reparto di rianimazione dell’ospedale Federico II. È  stato stroncato da una grave emorragia cerebrale conseguenza di una leucemia acuta. 

“La mia mina vagante se n’è andata”

Tanti i messaggi commossi dal mondo del cinema, e non solo. "La mia mina vagante se n'è andata. L'ho amato, lo amo, lo amerò sempre. Il cinema ha perso un grande attore ..  Io ho perso tante cose: un amico… un fratello..". Questo, su Twitter, l’addio di Ferzan Ozpetek all’attore che, nel 2007, aveva recitato in “Saturno Contro”. Il regista lo aveva diretto ancora nel 2010 in “Mine vaganti”,  film grazie al quale Fantastichini ha vinto il David di Donatello come  miglior attore non protagonista. 

 

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.