Stefano Cucchi, la sua storia diventa un fumetto

Spettacolo

Roberto Palladino

cucchi_copertina

A Lucca Comics, Roundrobin presenta la graphic novel che racconta l'odissea processuale durata 9 anni 

La vicenda è fresca, anzi freschissima. E ora fa quasi impressione vedere quei volti, leggere quelle frasi già concrete e immobili, fissate nel bianco e nero tagliente scelto da Domenico Esposito e Claudia Giuliani per raccontare una delle pagine più dolorose della storia italiana più recente: Il buio. La lunga notte di Stefano Cucchi è la graphic novel scritta dalla giornalista Floriana Bulfon e dall’autore noir e sceneggiatore Emanuele Bissattini e racconta questi ultimi nove anni. Si parte dal quel 16 ottobre 2009, Cucchi arrestato per spaccio di stupefacenti a Roma. Morirà appena sei giorni dopo essere stato pestato la prima notte di arresto. Una sorella, una famiglia che non si arrende e cerca una verità difficile, complessa, inaccettabile che solo oggi inizia ad emergere in maniera più chiara e concreta grazie alla confessione di uno dei carabinieri presenti quella notte.

“La ricostruzione di ciò che è accaduto per noi è stato davvero il Buio. Il Buio in cui ci siamo trovati per tutte quelle ore e quei giorni prima di vedere il corpo martoriato di mio Fratello Stefano. Il buio durato nove anni“ scrive nella prefazione la sorella di Stefano, Ilaria. Oggi sono arrivate le scuse dello Stato, i tanti "mai più" mentre ma nel mezzo ci sono state le critiche, le accuse di speculazione contro chi quella notte aveva perso un fratello ad appena 31 anni.  Il libro viene presentato da Roundrobin a Lucca Comics e rappresenta un nuovo interessante capitolo nel graphic journalism che in Italia ancora deve trovare la sua strada maestra.  L’uscita nelle librerie è prevista a metà novembre.  

 

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.