Mick Jagger e Carly Simon, trovato un duetto inedito del 1972

Spettacolo

L'artista americana aveva parlato del brano, che credeva perduto, in un'intervista a Rolling Stone alla fine del 2016. Un collezionista inglese si è accorto di esserne in possesso e lo ha spedito alla rivista

Si chiama, o meglio si sarebbe dovuta chiamare "Fragile", ed è una lenta ballata rock dei primi Anni '70 per voce e pianoforte. Condizionale d'obbligo, dal momento che il brano non è che un inedito mai pubblicato, registrato da Mick Jagger e Carly Simon nel 1972 e riscoperto, quasi per caso, a 46 anni di distanza. 

Il ritrovamento 

Nel 1972 il leader dei Rolling Stones e la cantante americana (che proprio in quell'anno scalò le classifiche con "You're so vain") avevano un intenso rapporto di amicizia e collaborazione e non era raro che i due componessero o improvvisassero assieme in studio. E così pare sia stato anche per "Fragile", di cui la Simon parlò qualche tempo fa in un'intervista a Rolling Stone, ritenendola ormai perduta. Il brano, però, è stato ritrovato da un fan di lunga data degli Stones. Matt Lee, imprenditore inglese e accanito collezionista musicale che si è reso conto di essere in possesso del nastro contenente la canzone e l'ha fatta avere alla rivista musicale (in formato digitale), in modo che possa essere inoltrata a Carly Simon. 

Il brano inedito 

Di "Fragile" sono stati diffusi solo 25 secondi, utili però a farsi un'idea della canzone. Piano e voce, senza fronzoli, con uno stile di accordi che ricorda alla lontana "Imagine" di John Lennon. Nel novembre 2016, parlando a Rolling Stone, Carly Simon la ricordava così: "Abbiamo suonato il piano entrambi, per circa un'ora, 'Funny, funny, funny, funny, funny, How love can make you cry'". Un passaggio che si riesce ad ascoltare nella registrazione scovata da Lee, con la differenza che il duo sembra cantare 'change' invece di 'cry': l'amore che ti fa cambiare e non piangere.

Il mistero di "You're so vain"

Per anni i nomi di Carly Simon e Mick Jagger son stati legati dall'alone di mistero che circonda il più grande successo della cantante, "You're so Vain". La hit lanciò Carly Simon nell'olimpo delle star della musica, grazie anche al contributo ai cori di Jagger. Dopo il successo, però, la gente iniziò a chiedersi a chi fossero dedicati quei versi così taglienti, chi fosse "l'uomo vanitoso" ritratto nel testo. E iniziò a scavare fra le relazioni della cantante, nel frattempo convolata a nozze con il collega James Taylor. Fra gli indiziati maggiori, Warren Beatty, Cat Stevens, il discografico David Geffen e lo stesso Jagger, ai tempi fresco sposo di Bianca. Negli anni Carly Simon non ha mai svelato al pubblico l'identità dell'amante misterioso, ammettendo tutt'al più che la canzone fu scritta pensando a diversi uomini piuttosto che a uno solo. 

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.