Addio a Charlotte Rae, la tata di "Arnold"

Spettacolo
Fotogramma_Charlotte_Rae

L’attrice era nota al grande pubblico italiano soprattutto per il ruolo di Edna Garrett nella sitcom "Il mio amico Arnold". È morta a 92 anni dopo una lunga battaglia contro il cancro

Il mondo della televisione dice addio a Charlotte Rae. L'attrice, nota al grande pubblico, soprattutto in Italia, per il ruolo della Signora Garrett nella sitcom "Il mio amico Arnold", si è spenta a 92 anni nella sua casa di Los Angeles. Era malata dal 2010 e da tempo si era ritirata a vita privata. È morta a causa di un cancro alle ossa.

Chi era Charlotte Rae

Nata a Milwaukee il 22 aprile 1926, Charlotte Rae Lubotsky studiò arte drammatica alla Northwestern University, prima di trasferirsi a New York, dove divenne rapidamente un'attrice satirica. Spesso si esibiva al Greenwich Village. Qui alcuni produttori di Broadway la notarono e la scritturarono per il musical "Three Wishes for Jamei", nel 1952. Sempre negli anni Cinquanta, Rae trovò la celebrità in numerosi programmi televisivi. Nel 1961 prese parte alla sitcom "Car 54, Where Are You". Durante la lunga carriera, ha lavorato anche con Woody Allen in "Bananas" e nel film del 1979 "Hair".

Il successo in Italia

In Italia è nota soprattutto grazie il ruolo di Edna Garrett, la tata arcigna e ironica di casa Drummond nella sitcom del 1978 "Il mio amico Arnold" ("Diff'rent Strokes" in America). La signora Garrett doveva badare ai figli del signor Drummond (Conrad Bain) Arnold (interpretato da Gary Coleman) e Willis (Todd Bridges), oltre che alla giovane Kimberly (Dana Plato). Con i suoi capelli rosso fuoco, le battute taglienti e il tenero legame con tutti i componenti della famiglia, Edna Garrett si guadagnò uno spin-off tutto suo: il titolo originale era "Facts of Life", poi trasformato in italiano in "L'Albero delle mele".

Il reboot de “L'Albero delle mele”

Come riporta EOnline, proprio qualche giorno fa Sony Pictures, in collaborazione con la casa di produzione di Leonardo DiCaprio Appian Way, aveva annunciato l'avvio della lavorazione del reboot dello spin-off dedicato solo al personaggio interpretato da Charlotte Rae. Dopo la notizia della sua morte, tra i tanti messaggi di cordoglio, il produttore John Cohen ha scritto: "Stavo giusto pensando a Charlotte Rae l'altro giorno, quando hanno annunciato il reboot di 'Facts of Life' e a quanto sarà difficile rimpiazzare la memorabile Signora Garrett".

Spettacolo: Per te