Arriva il fumetto "Shuri", la serie sulla sorella di Black Phanter

Spettacolo
Shuri_Twitter__Blacpire

La Marvel ha annunciato il nuovo progetto dedicato alla scienziata e principessa di Wakanda. Sarà in edicola il prossimo ottobre e tenterà di replicare l'enorme successo della saga sull'eroe del supertecnologico stato africano

Debutterà il prossimo ottobre un nuovo fumetto dedicato a Shuri, la sorella di Black Panther. Lo ha annunciato la Marvel precisando che la serie sarà scritta dall'autrice Nnedi Okorafor, e disegnata da Leonardo Romero.

Sulle orme di Black Panther

Il nuovo fumetto tenterà di replicare l'enorme successo planetario ottenuto dalla saga della Marvel dedicata a Black Panther, sovrano del regno di Wakanda, ricco regno dell'Africa subsahariana e giacimento mondiale di vibranio. Un'idea di Stan Lee e Jack Kirby trasformata, nel 2018, in un film da oltre 1 miliardo di dollari di incassi in tutto il mondo. Le avventure di Shuri, un genio della scienza, nonché principessa di Wakanda, partiranno dal momento successivo alla scomparsa del fratello nello spazio, e dalla decisione della principessa di prendere in mano le sorti del suo paese. Nella versione cinematografica, scritta e diretta da Ryan Coogler, il personaggio di Shuri (interpretato dall'attrice Letitia Wright) mostra un carattere sarcastico e riesce in numerose invenzioni hi-tech. Nel ritorno al fumetto, la principessa è chiamata a nuove sfide: "Mentre lei (Shuri) – scrive la Marvel - si sente più a suo agio nel proprio laboratorio, dove lavora per mantenere il paese all'avanguardia della scienza e della tecnologia, a Wakanda manca il suo leader. Senza T'Challa (vero nome di Black Panther), Shuri dovrà decidere se rinunciare alle sue passioni per difendere la nazione".

L'arrivo di Nnedi Okorafor

Uno dei valori aggiunti della nuova serie sarà proprio la penna di Nnedi Okorafor, autrice di romanzi fantascientifici e fantasy di ispirazione africana. La scrittrice statunitense di origini nigeriane non è estranea all'universo Marvel: ha precedentemente contribuito alla serie bisettimanale "Black Panther: Long Live the King". L'autrice, 44enne di Cincinnati, Ohio, è stata insignita di numerosi riconoscimenti letterari internazionali tra cui il Premio Hugo al miglior romanzo breve per la sua novella "Binti". In un'intervista al magazine “Bustle”, Okorafor ha dichiarato che fra i personaggi dell'universo Marvel, Shuri è stato uno di quelli che l'hanno segnata maggiormente. L'autrice ha poi spiegato di amare il personaggio per la sua ambizione e per il fatto che si tratta di una giovane donna africana "con l'intelligenza di un genio, ossessionata dalla tecnologia, e che ha viaggiato spiritualmente così lontano da essere stata capace di vedere Wakanda prima che diventasse Wakanda".

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.