Auguri Laura Chiatti: i 36 anni dell'attrice e modella italiana

Spettacolo
Laura Chiatti (Fotogramma)
Fotogramma_Laura_Chiatti_5

Festeggia il compleanno l'artista nata il 15 luglio del 1982 a Castiglione del Lago, in provincia di Perugia. Cresciuta con l'aspirazione di diventare una cantante, è ora una delle attrici più famose del panorama italiano

Laura Chiatti spegne 36 candeline il 15 luglio. L'attrice e modella nata a Castiglione del Lago, in provincia di Perugia, nel 1982, è ora una delle più famose artiste del panorama cinematografico italiano. Dal successo della collaborazione con Sorrentino fino alla partecipazione alla serie televisiva "1993" accanto a Stefano Accorsi, ecco le tappe principali della sua carriera ripercorse nel giorno del compleanno.

L'ingresso nel mondo dello spettacolo

La prima aspirazione dell'artista umbra non sarebbe stata quella di entrare nel mondo del cinema, ma di diventare una cantante. Le sue prime esibizioni sul palco risalgono al 1994 quando partecipa alla trasmissione condotta da Fiorello "Karaoke". Due anni più tardi, vince il concorso di bellezza "Miss teenager d'Europa" e grazie a questo successo viene notata dagli scout del mondo dello spettacolo. Il debutto come attrice, ma sul piccolo schermo, arriva nel 2000 quando recita in "Un posto al sole". In questo periodo continua comunque a coltivare la sua passione per il canto incidendo due dischi in lingua inglese.

La carriera cinematografica

Il debutto sul grande schermo arriva nel 2004 nel film di Giacomo Campiotti, "Mai più come prima". La pellicola viene premiata a Sain Vincent con la "Grolla d'oro al cinema per l'innovazione". Nello stesso anno recita in "Passo a due" di Andrea Barzini, distinguendosi anche per le doti da ballerina. La consacrazione nel mondo nel cinema arriva però sotto la direzione di Paolo Sorrentino con il film "L'amico di famiglia" del 2006, accanto a Giacomo Rizzo e Fabrizio Bentivoglio. Nel 2007 è protagonista, insieme a Riccardo Scamarcio, del film "Ho voglia di te", tratto dall’omonimo romanzo di Federico Moccia. Questa pellicola le consente di acquisire notorietà anche tra un vasto pubblico di giovani. La carriera cinematografica cresce e prosegue negli anni. Arrivano i ruoli in "Baaria" e "Il caso dell'infedele Clara" nel 2009. Per quest'ultimo vince il Nastro d'argento del premio Guglielmo Biraghi. E poi ancora, "Gli amici del bar Margherita" di Pupi Avati e "Iago", con Nicolas Vaporidis. Nel 2017 ha preso parte anche alla serie evento su Tangentopoli "1993", andata in onda su Sky Atlantic.

Vita privata

Laura Chiatti ha sposato l'attore Marco Bocci nel luglio del 2014. La coppia ha avuto un figlio due anni più tardi: nel luglio del 2016 è infatti nato il piccolo Pablo. L'attrice umbra ha dichiarato di amare il proprio lavoro, ma di preferire il ruolo in famiglia. "Per me fare la mamma è più una gioia che una fatica - aveva ammesso un paio di anni fa - il mio sogno è sempre stato quello di fare la mamma, non di ricevere un Oscar e nemmeno un David, per cui lo faccio con grande amore".

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.