Johnny Depp denunciato per aggressione sul set di "City of Lies"

Spettacolo
GettyImages-Johnny_Depp_0

Ad accusarlo è il location manager del film, che sostiene di essere stato preso a pugni e aggredito verbalmente

Johnny Depp dovrà difendersi dalle accuse di un location manager, Gregg "Rocky" Brooks, che lo ha denunciato per aggressione, come spiega il magazine specializzato Tmz. Durante le riprese del film "City of lies", infatti, l’uomo avrebbe ricevuto dall'attore pugni alle costole e sarebbe stato aggredito anche verbalmente.

La denuncia

L’episodio sarebbe accaduto ad aprile 2017 sul set di "City of Lies", film incentrato sugli omicidi dei rapper Tupac Shakur e Notorius B.I.G. Il direttore Brad Furman chiese a Brooks di avvisare Depp che le riprese del giorno sarebbero finite con la scena successiva. Il location manager ha raccontato che l’attore reagì alla notizia con una serie di imprecazioni e lo colpì prima che lui facesse in tempo a chiamare un agente di polizia. Depp gli avrebbe quindi detto: "Ti darò 100mila dollari per darmi un pugno in faccia ora". Secondo il location manager, l'alito di Johnny Depp sapeva di alcol al momento dell'aggressione. Nei documenti consegnati dall’avvocato di Brooks, l’uomo afferma anche di essere stato licenziato dal film dopo essersi rifiutato di firmare un accordo di non divulgazione, che gli avrebbe impedito di denunciare l'attore.

I guai con la legge

Non si tratta dell’unica accusa a cui Johnny Depp dovrà rispondere in tribunale. Page Six riferisce infatti che l’attore sta affrontando anche una causa a lui mossa da due bodyguard, che lo accusano di non averli pagati e di averli esposti a situazioni pericolose a causa delle sostanze utilizzate nei party dell'attore. Variety invece parla di una battaglia legale contro il suo precedente business manager, a cui Depp avrebbe chiesto 25 milioni di dollari per una cattiva condotta professionale che gli avrebbe fatto perdere parte dei suoi guadagni. Anche l’ex moglie del divo, Amber Heard, lo aveva accusato in passato di violenza domestica.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.