Cinema, i 60 anni di mr Footloose Kevin Bacon

Spettacolo
GettyImages-Kevin_Bacon

L'esordio nel 1978 con un cult, “Animal House”, poi il successo negli anni Ottanta e il parziale declino prima del ritorno con Oliver Stone, Ron Howard e Clint Eastwood

Da “Footlose” a "Boston - Caccia all'uomo", passando per “Sei gradi di separazione”, cui è legata una curiosità sul suo personaggio. Una carriera altalenante quella di Kevin Bacon, che domenica 8 luglio compie 60 anni.

La biografia e il debutto al cinema

Nato nel 1958 a Philadelphia come Kevin Norwood Bacon, è l'ultimo di sei figli del noto urbanista Edmund Bacon. Come ricorda “Coming Soon”, a soli 17 anni si trasferisce a New York, dove è uno dei più giovani studenti ammessi alla Circle in the Square Theatre School. Il debutto al cinema arriva con il mitico “Animal House”, film del 1978 di John Landis. Nonostante il successo della pellicola, però, Bacon (che interpreta Chip Diller) negli anni successivi partecipa solo ad alcune produzioni minori e compare per una stagione nella soap “Sentieri”.

Gli anni Ottanta e Novanta

Gli anni Ottanta cominciano con il botto per Kevin Bacon, che torna alla ribalta con “A cena con gli amici” di Barry Levinson, in compagnia di Steve Guttemberg e Mickey Rourke, 65 anni compiuti lo scorso anno. Ma è con la parte di Ren McCormack, protagonista nel musical “Footlose” (1984) che raggiunge definitivamente la notorietà. I film successivi sono però meno fortunati per Bacon, la cui carriera parallela a teatro va molto meglio tanto che arriva a debuttare a Broadway con la pièce “Slab Boys”; al suo fianco Sean Penn e Val Kilmer. Negli anni Novanta Kevin interpreta alcuni film di successo: da “JFK un caso ancora aperto” di Oliver Stone a “Codice d'onore” (entrambi del 1992), da “Apollo 13” (1995) a “Sleepers” (1996) a “Sex Crimes” (1998), fino alla pellicola “L'uomo senza ombra” (2000).

Curiosità su Kevin Bacon

Degli ultimi anni ricordiamo “Mystic River” (2003) di Clint Eastwood, “Frost/Nixon” (2008) di Ron Howard (come “Apollo 13”) e l'ultimo, “Boston – Caccia all'uomo”. Ispirato a un film non suo, “Sei gradi di separazione”, pellicola del 1993 con Will Smith che trae le premesse dalla “teoria del mondo piccolo” del sociologo americano Stanley Milgram, è il gioco inventato da alcuni studenti (e divenuto molto popolare): “Six degrees of Kevin Bacon”, in cui bisogna trovare tutte le persone distanti sei gradi da Kevin Bacon. Sposato dal 1988 con l'attrice Kyra Sedgwick, dalla quale ha avuto i due figli Travis e Sosie Ruth, l'attore nel 1994 ha fondato con il fratello Michael la blues band The Bacon Brothers, che ha avuto un discreto successo. Tra le sue massime ricordiamo: “Ci sono due tipi di attori: quelli che ammettono di voler essere famosi e quelli che sono dei bugiardi”.  

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.