Google dedica il Doodle di oggi ai nani da giardino (con catapulta)

Spettacolo
(Screenshot Google)
doodle1

Dal XIX secolo in Germania al prato virtuale: è con un'animazione e un gioco che il motore di ricerca celebra gli gnomi dei giardini di tutto il mondo, resi famosi da cartoni animati e film

Quelli di Biancaneve erano sette, quello nel film “Il favoloso mondo di Amelie” solo uno, ma viaggiava tantissimo (anche se per finta): è ai nani da giardino di tutto il mondo che è dedicato il Doodle di Google di oggi. Che non è solo un’animazione, ma un vero e proprio gioco: dopo una breve introduzione storica, è possibile “lanciare” con una catapulta i nanetti colorati, distribuendoli sul prato virtuale.

Prima del gioco

“Un po' di storia prima di cominciare a giocare. Nel XIX secolo in Germania, precisamente nella Turingia, i nani da giardino venivano scolpiti a mano da abili artigiani. In seguito vennero usati degli stampi per la loro realizzazione – si legge nel Doodle prima che l’utente cominci il gioco -. Questi stampi venivano riempiti di argilla di ottima qualità che, grazie al calore di una fornace, veniva indurita e resa più resistente. Questi modelli venivano poi magnificamente dipinti a mano per poter decorare e proteggere tutti i giardini del mondo! Vuoi decorare il tuo giardino? Cominciamo!”, termina l’introduzione, dopo la quale comincia il divertimento. L’utente può lanciare il nano da giardino con una catapulta, totalizzando tanti più punti quanto più lontano nel verde riesce a lanciarlo. Il rischio è di farsi prendere dal gioco a tal punto da dimenticarsi per quale motivo di era aperta la pagina iniziale del motore di ricerca.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.