Oscar 2018: il miglior film è La forma dell’acqua

Spettacolo
La forma dell'acqua, Miglior film agli Oscar 2018
forma-acqua-miglior-film

La pellicola diretta da Guillermo del Toro si è aggiudicata la statuetta più ambita agli Academy Awards, assieme ad altri tre premi.

 

Oscar 2018: il Miglior film è La forma dell’acqua

La pellicola diretta dal regista messicano Guillermo del Toro era nettamente favorita dai pronostici e ha effettivamente rispettato le previsioni: la statuetta per il Miglior film agli Oscar 2018 è andata a La forma dell’acqua.

Il film, in lizza per ben tredici statuette, si è portato a casa quattro premi: oltre al già citato Oscar per il Miglior film, ha messo in saccoccia anche quelli per la Miglior regia andato a Guillermo del Toro, quello per la Miglior scenografia (a Paul D. Austerberry, Jeff Melvin e Shane Vieau) e quello per la Migliore colonna sonora (ad Alexandre Desplat).

 

La forma dell’acqua: un premio dopo l’altro

La forma dell’acqua aveva già fatto incetta di premi prima della Notte degli Oscar 2018. Già vincitore del Leone d’oro al Festival di Venezia, il film aveva messo a segno un’importante doppietta ai Golden Globe, dove era stato insignito dei riconoscimenti per il Miglior regista e la Migliore colonna sonora originale.

 

La forma dell’acqua: una favola “mostruosa”

Il film di Guillermo del Toro, apprezzato tanto dal pubblico quanto dalla critica, è stato definito da molti una sorta di favola “strana”, una storia d’amore allo stesso tempo classica e anticonvenzionale.

Ambientato nel 1962, La forma dell’acqua racconta della bizzarra love story tra un’inserviente muta e una creatura marina tenuta in cattività in un laboratorio segreto dove si conducono esperimenti per contrastare l’Unione Sovietica durante la Guerra Fredda.

Protagonisti del film sono la bravissima Sally Hawkins, nominata come Miglior attrice protagonista, categoria dove però ha vinto Frances McDormand per Tre manifesti a Ebbing, Missouri, e Doug Jones nei panni dell’uomo anfibio. Con loro nel cast Michael Shannon, Richard Jenkins, Michael Stuhlbarg e Octavia Spencer.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.