Oscar 2018: la Miglior attrice protagonista è Frances McDormand

Spettacolo
Frances McDormand, Miglior attrice protagonista agli Oscar 2018, durante il suo apprezzatissimo discorso
frances-mc-dormand-oscar

La protagonista di Tre manifesti a Ebbing, Missouri ha, come da previsioni, vinto la statuetta per la migliore interprete agli Academy Awards.

 

Oscar 2018: Frances McDormand è la Miglior attrice protagonista

La Notte degli Oscar 2018 è passata: l’Academy ha emesso i suoi verdetti, premiando il meglio del cinema di quest’anno. Tra le statuette più ambite, c’era quella come Miglior attrice protagonista, che è andata a Frances McDormand.

L’attrice originaria di Chicago ha vinto grazie alla sua interpretazione in Tre manifesti a Ebbing, Missouri di Martin McDonagh. Nel film, che concorreva agli Oscar 2018 in ben sette categorie e che ha portato a casa due statuette (l’altra è per il Miglior attore non protagonista, andata a Sam Rockwell), Frances McDormand è Mildred Hayes, una donna intenzionata a protestare perché ritiene che la polizia non abbia indagato a sufficienza sulla morte della figlia.

 

Oscar 2018: le candidate come Miglior attrice protagonista

Per aggiudicarsi l’Oscar come Miglior attrice protagonista agli Oscar 2018, Frances McDormand ha dovuto sbaragliare un’agguerrita concorrenza. Le altre candidate erano Margot Robbie (Io, Tonya), Meryl Streep (The Post), Sally Hawkins (La forma dell’acqua) e Saoirse Ronan (Lady Bird).

Tra le cinque, Frances era comunque la strafavorita dai pronostici e dai bookmaker, anche sulla "super veterana" Meryl Streep, quest'anno alla sua ventunesima nomination agli Oscar.

 

Frances Mc Dormand: due volte Oscar

Frances McDormand aveva già vinto un premio Oscar come Miglior attrice protagonista nel 1997 con Fargo, scritto e diretto dal marito Joel Coen, come sempre in coppia col fratello Ethan. Cinque invece le candidature complessive per l’attrice: oltre alle due vittorie, era stata nominata come Miglior attrice protagonista nel 1989 per Mississipi Burning – Le radici dell’odio, nel 2001 per Quasi famosi e nel 2006 per North Country – Storia di Josey.

 

Oscar 2018: il discorso di Frances McDormand

Il discorso di Frances McDormand è stato il più applaudito dell’intera Notte degli Oscar 2018. L’attrice ha fatto riferimento all’inclusion rider, una clausola particolare che gli attori possono inserire nei propri contratti, per ottenere la garanzia che il cast e la troupe di un film rispetti certi criteri di inclusività.

 

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.