Oscar 2018: cosa c’è quest’anno nella gift bag data in regalo agli attori?

Spettacolo

Floriana Ferrando

oscar-2018-getty

I nominati che non vinceranno l’Oscar® non torneranno a casa a mani vuote: una società di marketing indipendente dall’Academy ha previsto per loro una selezioni di omaggi messi in palio dagli sponsor per un valore totale di oltre 100 milioni di dollari. Fra trattamenti di bellezza, voli in mongolfiera e lecca-lecca vegani

“Everyone Wins”. Tutti vincono. Se non l’Oscar®, almeno un premio di consolazione. È con questo nome che la società di marketing che ogni anno (senza alcuna affiliazione con l’Academy, come precisato nel comunicato stampa diffuso) fa recapitare ad attori e registi una serie di omaggi del genere più svariato, ha deciso di ribattezzare la sua scatola dei regali. Prodotti alimentari di nicchia, vacanze di lusso, trattamenti di bellezza: scopriamo cosa contiene la “Everbody Wins” di quest’anno.

IMBARAZZO DA OSCAR® FRA GAFFE, NUDI E SCIVOLONI 


La Gift Bag
Da sedici anni, la settimana che precede la cerimonia di premiazione, la società di marketing di Los Angeles Distinctive Assets consegna ai candidati all'Oscar di regia e recitazione una raccolta di prodotti e trattamenti in omaggio, così chi non vince la statuetta torna a casa con un premio di consolazione. Non si tratta, però, di un’iniziativa ufficiale dell’Academy, che è del tutto estranea alla trovata e che ha, anzi, appena concluso una causa contro la società di L.A. che per anni ha utilizzato il marchio degli Oscar® per la sua Gift Bag, da quest’anno ribattezzata apposta con un più generico “Everyone Wins”. Non è dato sapere precisamente a quanto ammonti il valore complessivo dei premi, ma si parla di almeno 100 mila dollari. Basti pensare che alcuni brand sono disposti a pagare fior di quattrini per fare parte dei regali per i nominati…

NUOVI VOLTI O VETERANI DELL’OSCAR®? SCOPRIAMO GLI ATTORI IN NOMINATION 


Viaggi e bellezza
In cima alla lista degli omaggi offerti ad attori e registi in nomination ci sono i viaggi. Se dodici notti in Tanzania fra cavalcate nella savana, tour in mongolfiera e snorkeling non fossero abbastanza, le star non disperino: la Everybody Wins di quest’anno include anche una settimana per due in un centro benessere di lusso e persino sette giorni alle Hawaii. Per chi viaggia da solo, niente paura: fra gli omaggi a disposizione spunta anche uno spray al peperoncino per far fronte alle aggressioni.

COLONNE SONORE DA OSCAR®, FRA VINCITORI E NOMINATION 


In forma e profumati
Sul red carpet anche l’occhio vuole la sua parte, così nella gift bag è presente un buono di dieci lezioni con il personal trainer delle star Alexis Seletzky, magari indossando i patch anti sudore, pure quelli contenuti all’interno del pacco regalo. Per il post allenamento ci sono, invece, le bombe da bagno targate PETA e un bel set di trucchi per il make-up, dal mascara al rossetto. Non un rossetto qualunque certo. Nella Everyone Wins fanno capolino i prodotti Blush & Whimsy, che cambiano colore in base al pH della pelle e alla temperatura corporea dell’individuo. Se, poi, dovesse giungere un certo languorino, c’è sempre il lecca-lecca vegano a cui affidarsi…

La scatola della felicità
E ancora, stress e ansia da Oscar® si possono tenere a bada con le sedute di rilassamento offerte dalla Distinctive Assets, mentre per allenare la mente alla positività basta la scatola delle buone azioni che consiglia un pensiero positivo al dì. E ancora, dato che le star di Hollywood, si sa, sono spesso generose, attraverso la gift bag si può anche scegliere un canile o un rifugio per animali a cui destinare 10mila pasti. Il tutto sorseggiando, magari, un succo d’arancia biologica.

RISPONDI AL NOSTRO QUIZ


Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.