Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Morte playmate Anna Nicole Smith, incriminato l'ex

1' di lettura

L'icona di Playboy morì nel 2007 per overdose di farmaci. Il suo ex compagno, Howard Stern e due medici sono stati incriminati per averle somministrato alcuni medicinali pericolosi. GUARDA LE FOTO DELLA PLAYMATE

Morì nel 2007 in seguito ad un cocktail letale di medicinali e subito dopo si scatenò una terribile battaglia legale per l¿eredità. La morte di Anna Nicole Smith, playmate di Playboy, è ancora avvolta nel mistero ma ora sono finiti in manette l'ex compagno, l'avvocato 40enne Howard Stern e due medici, Sandeep Kapoor e Khristine Eroshevich, accusati di averle fornito per tre anni medicinali pericolosi, in alcuni casi procurati addirittura con ricette illegali: migliaia di pillole ad alto rischio di dipendenza, spesso date "senza che ve ne fosse la necessità dal punto di vista terapeutico".

Leggi tutto
Prossimo articolo