Spazio, i tre cosmonauti russi della Soyuz entrano nella Stazione spaziale Iss

Scienze

Si conclude con successo il primo lancio russo dopo l'invasione dell'Ucraina e le forti tensioni internazionali che hanno messo in crisi decenni di pacifica collaborazione nello spazio. I tre astronauti russi sono entrati sorridenti e accolti dagli abbracci dei sette membri dell'equipaggio della Iss: 2 loro connazionali, 4 americani e 1 tedesco

ascolta articolo

Missione compiuta. Si è concluso con successo il trasferimento dei tre cosmonauti russi Oleg Artemyev, Denis Matveev e Sergey Korsakov dal veicolo spaziale Soyuz Ms-21 alla Stazione Spaziale Internazionale (Iss). La navetta russa si era agganciata poco dopo le 20:00 (ora italiana), dopo un viaggio di poco più di tre ore. A portello aperto i tre astronauti sono entrati sorridenti, accolti dagli abbracci dei sette membri dell'equipaggio della Iss: i russi Anton Kaplerov e Pyotr Dubrov della Roscosmos, il tedesco Matthias Maurer dell'Agenzia spaziale europea (Esa) e gli americani Raya Chari, Thomas Mashburn, Kayla Barrow e Mark Vande Hei della Nasa. La Soyuz MS-21 si è agganciata per la prima volta al nuovo modulo russo Prichal. Questo è il primo lancio russo dopo l'invasione dell'Ucraina e le forti tensioni internazionali che hanno messo in crisi decenni di pacifica collaborazione nello spazio (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI LIVE - LO SPECIALE).

Atmosfera a bordo serena e tranquilla

approfondimento

Spazio, la foto della stella realizzata dal James Webb Space Telescope

Ad aprire il portello della Stazione Spaziale sono stati l'europeo Maurer con i russi Shkaplerov e Dubrov. Quindi tutti gli altri membri dell'equipaggio della Iss si sono avvicinati per accogliere i colleghi russi, preparando le macchine fotografiche, sempre immancabili in queste occasioni. Una volta aperto anche il portello della Soyuz, tutti e tre i russi a bordo si sono affacciati sorridendo, con le tute di un giallo acceso. Il primo a entrare è stato Matveev, seguito da Korsakov e infine da Artemyev, in un susseguirsi di abbracci affettuosi fra colleghi. Russi, americani e il tedesco Maurer, che nel giorno del loro arrivi ha festeggiato anche il suo compleanno, hanno partecipato tutti insieme al consueto collegamento con il centro di controllo russo, dove i cosmonauti appena arrivati a bordo hanno avuto anche l'occasione di salutare le loro famiglie.

Aperto il portello che separa la Stazione Spaziale Internazionale dalla navetta russa Soyuz, agganciata poco dopo le 20,00. I tre cosmonauti a bordo della Soyuz, Oleg Artemyev, Denis Matveev e Sergey Korsakov, sono entrati sorridenti, accolti dagli abbracci dei sette membri dell'equipaggio della Iss: i russi Anton Kaplerov e Pyotr Dubrov della Roscosmos, il tedesco Matthias Maurer dell'Agenzia spaziale europea (Esa) e gli americani Raya Chari, Thomas Mashburn, Kayla Barrow e Mark Vande Hei della Nasa.
TWITTER SPACEFLIGHT NOW
+++ ATTENZIONE LA FOTO NON PUO' ESSERE PUBBLICATA O RIPRODOTTA SENZA L'AUTORIZZAZIONE DELLA FONTE DI ORIGINE CUI SI RINVIA+++ ++HO NO SALES EDITORIAL USE ONLY +++
I tre cosmonauti russi accolti dall'equipaggio della Iss

Scienze: I più letti