I robot ballerini di Boston Dynamics augurano buon 2021. VIDEO

Scienze
Boston Dynamics

"Tutta la nostra squadra di robot si è riunita per celebrare l'inizio di quello che speriamo sia un anno più felice” scrive l’azienda, che sui social ha pubblicato un video – divenuto virale – dove i protagonisti sono i suoi "ballerini" meccanici

Dal twist ai salti fin sulle punte, i robot si rivelano dei ballerini provetti. Quelli dell'azienda Boston Dynamics si sono esibiti, sulle note della canzone dei Contours “Do you love me”, in un ballo che non ha nulla da invidiare a molti esseri umani, quanto ad agilità e senso del ritmo. Da soli o in coppia, in trio o in quattro, la loro coreografia, pubblicata sui canali social dell'azienda per augurare buon anno nuovo, è diventata virale. "Tutta la nostra squadra di robot - si legge a corredo del video - si è riunita per celebrare l'inizio di quello che speriamo sarà un anno più felice: Felice anno nuovo da tutti noi".

Spot, l’agile robot quadrupede

approfondimento

iCub, ecco il robot che si prepara ad aiutare i bambini autistici

Il “cane” robotico presente nel video è Spot, uno dei più agili automi quadrupedi mai realizzati finora, che ha ampliato sensibilmente le applicazioni a cui si presta il robot di Boston Dynamics. L’automa è in grado di salire le scale e di attraversare agilmente terreni accidentati e può essere personalizzato a seconda delle proprie esigenze. Le sue ridotte dimensioni lo rendono perfetto da utilizzare in ambienti chiusi. Inoltre, grazie a telecamere stereo di ultima generazione, è in grado, mentre al lavoro, di orientarsi abilmente nello spazio, riuscendo ad evitare eventuali ostacoli o persone. Spot, attualmente in produzione in serie, è stato utilizzato per monitorare i cantieri e per fornire ispezioni a distanza di impianti di gas, petrolio ed elettricità e anche nella lotta al coronavirus, per funzioni come garantire il distanziamento tra le persone.

 

Atlas, il dinamico robot ballerino

L’altro è Atlas, il robot umanoide più dinamico al mondo. Dal peso di 80 chilogrammi e alto 1,50 metri, l’automa, grazie a un sistema di controllo avanzato, è in grado di effettuare salti mortali per poi atterrare agilmente sulle sue ’gambe’ mantenendosi perfettamente in equilibrio. Atlas non ha nulla a che invidiare agli atleti: è in grado di raggiungere la velocità di 1,5 metri al secondo e utilizza tutto il corpo per eseguire una complessa sequenza di manovre dinamiche. Inoltre, è dotato di sensori di rilevamento della distanza di ultima generazione che gli consentono di orientarsi in ogni ambiente.

 

Scienze: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.