Stanotte Marte sarà in opposizione al Sole: gli eventi organizzati

Scienze

Il pianeta rosso si troverà nella parte opposta rispetto all’astro e apparirà particolarmente luminoso. Il Virtual Telescope seguirà il fenomeno con una diretta streaming

Stanotte, chi scruterà il cielo notturno con un telescopio potrebbe stupirsi vedendo Marte più luminoso del solito. La spiegazione risiede nel fatto che oggi il pianeta rosso si trova in opposizione, ossia nella posizione opposta rispetto al Sole. Era da luglio del 2018 che non succedeva. Il Virtual Telescope non si è lasciato sfuggire l’occasione per organizzare una diretta streaming, che inizierà stasera alle 22:00. Anche l’Unione astrofili italiani (Uai) si è attivata, organizzando varie Mars Night. Marte resterà il pianeta più luminoso della prima parte della notte per alcune settimane, arrivando persino a superare la luminosità di Giove, che è il pianeta più grande del Sistema Solare.

L’osservazione di Marte

approfondimento

Marte, scoperta una rete di laghi salati sotto i ghiacci del Polo Sud

“Oggi Marte sarà all’opposizione. Ciò significa che si troverà nella posizione opposta al Sole rispetto alla Terra”, spiega Paolo Volpini della Uai. “Sole, Terra e Marte saranno allineati e quando tramonterà il Sole sorgerà Marte, che resterà visibile per tutta la notte”, aggiunge l’esperto. Il pianeta rosso potrà essere osservato a Est nel corso della sera, culminante a Sud nelle ore centrali della notte e a occidente prima dell’alba. Approfittando dell’occasione la Uai ha organizzato le Mars Night del 16 e del 17 ottobre: questi eventi permetteranno di scoprire e osservare meglio il corpo celeste, approfittando anche dell’assenza della Luna. 

 

Gli appuntamenti da non perdere

Tra gli appuntamenti da segnalare quello dell'Osservatorio astronomico di Punta Falcone a Piombino, venerdì 16 ottobre con l'Associazione Astrofili di Piombino, mentre al Parco astronomico "Livio Gratton" di Rocca di Papa (RM) l'Associazione Tuscolana di Astronomia ha organizzato conferenze, proiezioni e osservazioni ai telescopi. Il Codas (Centro Osservazione e Divulgazione Astronomica di Siracusa) organizza la propria uscita mensile per l'osservazione del cielo venerdì 16 vicino a Canicattini Bagni (Sr), mentre il Marsec (Marana Space Explorer Center), in provincia di Vicenza, aprirà le sue porte al pubblico da venerdì a domenica 18 ottobre. All'Osservatorio Astronomico del Righi di Genova apertura straordinaria sabato 17 ottobre per l'osservazione di Marte su grande schermo arricchita da una proiezione in Planetario.

Scienze: I più letti