Il cargo Cygnus in volo verso la Iss con 3,6 tonnellate di materiali

Scienze

A bordo del cargo sono presenti vari materiali scientifici, tra cui anche quelli necessari per condurre l’esperimento Plant Habitat-02, finalizzato a valutare i valori nutrizionali e i parametri di crescita delle piante coltivate nello spazio

È ufficialmente iniziata la 14esima missione del cargo Cygnus, che presto porterà sulla Stazione Spaziale Internazionale (Iss) 3,6 tonnellate di materiali e rifornimenti. Il veicolo spaziale è stato lanciato con un razzo Antares dall’Isola di Wallops, in Virginia. Può contare su un modulo pressurizzato costruito in Italia dalla Thales Alenia Space (Thales-Leonardo) e su un modulo di servizio realizzato dall’azienda statunitense Northrop Grumman.

La Stazione Spaziale Internazionale
La Stazione Spaziale Internazionale - ©Getty

I materiali trasportati da Cygnus

approfondimento

Prevista per il 2023 la prima passeggiata spaziale di un turista

A bordo del cargo sono presenti vari materiali scientifici, tra cui anche quelli necessari per condurre l’esperimento Plant Habitat-02, finalizzato a valutare i valori nutrizionali e i parametri di crescita delle piante coltivate nello spazio. In particolare, gli astronauti proveranno a far crescere dei ravanelli, in quanto nutrienti e commestibili. L’esito della ricerca potrebbe avere un peso sulla realizzazione delle prime basi sulla Luna e, in futuro, su Marte. A bordo di Cygnus è presente anche il Sistema Universale della Gestione dei Rifiuti (Uwms), basato su una nuova tecnologia per la toilette. Altri materiali trasportati serviranno a sperimentare l’ossidazione dell’ammoniaca in microgravità come mezzo potenziale di produzione di acqua ed energia utilizzabile nelle missioni di esplorazione dello spazio profondo. Infine, Cygnus porterà sulla Stazione Spaziale Internazionale anche un candidato farmaco per il trattamento di una forma di leucemia e una telecamera per la realtà virtuale che permetterà di catturare immagini all’esterno della stazione orbitale.

 

Il ruolo del cargo Cygnus

È dal 2013 che le missioni Cygnus rappresentano il principale mezzo di rifornimento della Stazione Spaziale Internazionale. Oltre agli strumenti necessari per condurre gli esperimenti scientifici, al termine di ogni volo il cargo porta sull’avamposto umano ossigeno, acqua, forniture per l’equipaggio e parti di ricambio. Verso la fine del 2015, il veicolo spaziale è stato potenziato grazie al modulo pressurizzato realizzato da Thales Alenia Space e ora è in grado di trasportare dei carichi superiori alle 3,5 tonnellate.

Scienze: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24